Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
instagramyoutubecustom1

Mondiale 15U: niente da fare per l'Italia contro Honduras

di Marco Landi

L’Italia esce nettamente sconfitta dall’Honduras nel Campionato del mondo 15U in corso a Chihuahua.

Federico Giordani nel box (Oldmanagency)Una partenza shock di Alessandro Ciarla, che concede 5 basi per ball consecutive, seguite 2 singoli, segna pesantemente la gara; nel momento in cui il partente esce, lasciando il posto a Ludovico Coveri, gli americani sono già avanti 5-0, rallentati dal doppio gioco difensivo degli azzurri, i quali devono poi subire il doppio di Vallaredes e il singolo di Salinas, al loro secondo turno nella ripresa, per uno 0-8 al quale già appare complicato reagire.

Il nuovo entrato sul monte azzurro, Ludovico Coveri, si dimostra perfettamente in grado di gestire il lineup honduregno e la sua prova prosegue senza concedere punti fino al settimo.

Nella quarta ripresa gli azzurri segnano con un doppio in apertura di Massari, seguito da un altro doppio di Cestarelli, anche lui a segno.

L’altro punto italiano è un capolavoro di concretezza: doppio di Pomponi e singolo di Carciotto per la sola segnatura del quarto inning.

Singolo in apertura di Adorni e un errore difensivo mandano l’Italia sul 4-8, ma Honduras, tenuta a zero da Coveri, approfitta del calo del lanciatore azzurro per mettere a segno altri 3 punti al settimo, cui fanno seguito altri 2 all’ottavo.

La chiusura per l’Italia spetta a Stefano Censi, mentre i compagni in attacco, con 3 singoli a seguire, segnano il quinto punto grazie alla mazza di Adorni.