Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
instagramyoutubecustom1

L'Emilia League alle Senior World Series

L'Emilia League ha vinto il torneo qualificatorio EMEA della Senior League e rappresenterà Europa, Medio Oriente e Africa alle World Series di categoria, in programma a Bangor nel Maine (USA) dal 12 al 18 agosto.

Sandro RizziLa finale con il Sudafrica è stata equilibrata per 5 riprese. Al sesto però i Cadetti dell'Emilia Romagna hanno preso il sopravvento. Guido Gerali ha colpito un singolo a basi piene che ha portato a casa 2 punti e iniziato un rally che si chiuderà con 9 punti segnati.

Il 9-0 sarà anche il risultato finale.
Il pitcher dell'Emilia Silvestri ha portato una no hit fino al settimo inning. Subita la prima valida, ha lasciato la pedana a Bocchi.

"Era un Sudafrica competitivo, lo sapevamo" commenta il manager Sandro Rizzi "Nella partita di qualificazione li avevamo battuti facilmente, ma sapevo che in finale avrebbero fatto meglio".
Il tecnico parmigiano esprime tutta la sua soddisfazione: "Questo è un gruppo di grande qualità. E' difficile vedere tanti giocatori di talento provenire da una stessa regione: Alle World Series, credo abbiano potenziale da podio".

Rizzi, impegnato nel Mondiale Under 15 come coach di Gamberini, alle World Series non ci sarà: "Con Bidi Landuzzi e Lele Frignani abbiamo portato avanti una tale intesa, che sarà come se ci fossi".