Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
instagramyoutubecustom1

Il Friuli Venezia Giulia stacca il biglietto per le World Series

Si chiude con la vittoria del Friuli Venezia Giulia la finale EMEA della Big League Baseball disputatasi a Buttrio dal 9 al 12 luglio.

I ragazzi italiani in finale hanno avuto la meglio su di una coriacea formazione del Sud Africa che non ha affatto demeritato.

La partita si è messa subito bene per la formazione azzurra che già nella parte bassa del primo inning riesce a segnare due punti. Nel proseguo a farla da padroni sono i due lanciatori, Enrico Varin (7IP; 0BB; 14K; 2H) per il Friuli Venezia Giulia e Jordan King (5.1IP; 3BB; 8K; 4H) per il Sud Africa. Il punteggio rimane invariato fino al sesto inning nel quale il Sud Africa ha forse l’occasione migliore per rientrare in partita. Con situazione di corridori agli angoli ed un out il corridore in prima viene eliminato grazie ad un perfetto pitch off mentre il battitore seguente viene messo strike out. Nella parte bassa dello stesso inning il Friuli Venezia Giulia incrementa il vantaggio che in questo modo viene fissato sul 3-0 mentre nel settimo inning la situazione rimane invariata.

Dopo gli ovvi festeggiamenti sono seguite le premiazioni che hanno visto la presenza del sindaco di Buttrio Flavio Venturini, della vedova di Lauro Frosutto e del presidente Maurizio Rizzi dei White Sox Buttrio che hanno ospitato la manifestazione.

Da segnalare che nella partita per il terzo posto la squadra la squadra della US Force Germany si è imposta con il risultato di 13-2 sulla formazione dell’Olanda.