Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
instagramyoutubecustom1

La Lazio League alle Junior World Series

Battendo 11-8 la Repubblica Ceca nella finale giocata a Kutno (Polonia), la Lazio League ha conquistato il diritto a giocare le Junior World Series. Il torneo si svolgerà negli Stati Uniti (Taylor, Michigan) dal 12 al 18 agosto.

Sotto 5-0 al quarto, la Lazio League ha ribaltato il punteggio con una condotta aggressiva sulle basi e 9 battute valide.

"La squadra è stata fantastica" spiega il manager Domenico Micheli "Abbiamo messo in mostra un gioco spumeggiante, per il quale tutti ci hanno fatto i complimenti. I cechi erano ottimi atleti e ci erano superiori fisicamente, abbiamo fatto una grande impresa".

In pedana si sono alternati Francesco Novaga, Gabriele Orefice e Manuel Ricci.

"Manuel è stata un closer con i nervi d'acciaio per tutto il torneo" commenta Micheli, che conclude: "Pens sia giusto sottolineare che quella di questi ragazzi è una grande impresa. Non siamo andati a Kutno con la squadra migliore. Eravamo un gruppo di operai; però siamo cresciuti durante il torneo e abbiamo voluto fortemente questa vittoria".

L'appuntamento con le Junior League World Series è un piacevole problema per Domenico Micheli. Il tecnico fa parte dello staff della nazionale Cadetti e avrà quindi un agosto super impegnato: le Junior World Series a Taylor (Michigan, Stati Uniti), come detto dal 12 al 18 agosto, e a seguire il Mondiale Cadetti (che inizia a Ferragosto) fino al 28 agosto a Chihuahua (Messico).

IL SITO UFFICIALE