Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
instagramyoutubecustom1

La Nazionale di baseball si raduna a Grosseto in vista dell'All-Star Game

di Marco Landi

Marco Mazzieri ospita gli azzurri nella sua Grosseto (Ferrini FIBS)La nazionale si raduna in casa del suo manager, proseguendo la preparazione e la sperimentazione in vista dell’Europeo di settembre, ma anche dando ufficialmente il via ad una settimana dai riflettori puntati per il capoluogo maremmano che culminerà con l’All-Star Game di sabato 30 giugno.

Marco Mazzieri ha convocato per primi i lanciatori, che sono al lavoro con il pitching coach Bill Holmberg dal primo pomeriggio di mercoledì 27: Tiago da Silva e Chris Cooper (T&A San Marino) Roberto Corradini (Rimini), Luca Panerati, Matteo D’Angelo, Cody Cillo e Nick Pugliese (Unipol Bologna), Justin Cicatello, Marco Grifantini e Adam Clerici (Cariparma).

Ventiquattr’ore più tardi è programmato l’arrivo dei position player: Lorenzo Avagnina, esterno, Mattia Reginato, ricevitore, Jo Mazzuca, interno e Jairo Ramos, battitore designato (T&A San Marino); Marco Sabbatani, ricevitore, Gabriele Ermini, esterno/prima base, Mark Castellitto, esterno, Juan Carlos Infante, interno, Alessandro Vaglio, interno (Unipol Bologna); Paolino Ambrosino, esterno (Danesi Nettuno); Alex Sambucci, prima base (Cariparma); Jack Santora, interno (Rimini) e i giovani invitati Mattia Mercuri, interno, Alessandro Grimaudo, esterno e Valerio Simone, lanciatore (Danesi Nettuno); Sebastiano Poma, esterno e Davide Benetti, interno (Cariparma).

LA PAGINA SPECIALE ALL-STAR GAME