Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
instagramyoutubecustom1

Il nuovo codice di comportamento sui campi IBL ed ISL è stato al centro della Convention dei fotografi

Il Codice di Comportamento per chi opererà sui campi della Italian Baseball League e della Italian Softball League è stato al centro della seconda Convention dei Fotografi di baseball e softball, che si è tenuta nel suggestivo scenario della "Casa della Musica" di Parma. Lo ha illustrato ai presenti l'arbitro internazionale di softball Gianluca Magnani.
Il Codice, che è stato varato di comune accordo tra l'Ufficio Comunicazione della FIBS e il Comitato Nazionale Arbitri , ha lo scopo di far operare i fotografi nelle massime condizioni di sicurezza e di evitare che possano intralciare il gioco. Alla base del documento c'è la collaborazione tra fotografo e arbitro e il presupposto per operare sui campi IBL ed ISL è richiedere un accredito all'Ufficio Comunicazione della FIBS.

SCARICA IL CODICE DI COMPORTAMENTO

Da sinistra: Roberto Ghiretti, Rossano Rinaldi e Riccardo Schiroli (A. Cantini/Oldman)La Convention è iniziata dopo che l'Assessore allo Sport del Comune di Parma Roberto Ghiretti ha inaugurato la mostra "Un mondo di diamanti". Al centro della mostra si trovano i reportage sulla demolizione di 2 Cattedrali del baseball: lo "Yankee Stadium" di New York (foto di Corrado Benedetti) e lo stadio "Europeo-Nino Cavalli" di Parma (foto di Marco Vasini).
Le immagini della mostra saranno raccolte in una galleria su questo sito.

I lavori sono stati aperti da Roberto Ghiretti, che si è detto ben contento di ospitare la seconda edizione della Convention nell'anno in cui Parma è Città Europea dello Sport e ha invitato i presenti ad una riflessione sul valore delle immagini, che "immortalano le vittorie sportive (per loro natura, facili ad evaporare dalla memoria) per sempre".
Il Consigliere Federale Rossano Rinaldi, presente anche in rappresentanza dei Campioni d'Italia del Cariparma di cui è presidente,  ha portato il saluto del Presidente FIBS Riccardo Fraccari e del Vice Massimo Fochi.
Il Responsabile della Comunicazione FIBS Riccardo Schiroli ha enfatizzato l'importanza del lavoro che la FIBS sta facendo, aiutata anche dal diffondersi della tecnologia digitale, per documentare anche per immagini tutta l'attività e ha espresso rammarico perché un'azione sistematica al riguardo la Federazione l'ha iniziata solo dal 2002.

La Convention nasce da un'idea di Corrado Benedetti, collaboratore della FIBS proprio dal 2002. Benedetti ha fondato alla fine del 2010 l'Associazione Culturale Oldman Agency, che si occupa di baseball e softball, ma più in generale di sport a tutto tondo. L'Associazione documenterà tutti gli eventi di Parma Città Europea dello Sport. AltriUna parete della mostra (E. Pradella-Oldman) soci fondatori della Oldman sono Andrea Cantini, Giovanni Grilli ed Eleonora Pradella.

La parte più tecnica della Convention ha ruotato attorno agli interventi di Ezio Ratti (il fotografo della nazionale di baseball, che si è occupato della posizione da tenere in campo e dell'attrezzatura), di Renato Ferrini (il decano dei fotografi IBL, che ha illustrato il sistema di archiviazione delle immagini ad uso dei media della carta stampata) e Marco Landi (Responsabile Marketing FIBS, che si è occupato in particolare dei metodi di archiviazione sul web.
Landi ha anche riportato una nota del responsabile del Museo FIBS Roberto Buganè sulla documentazione storica.

I lavori sono stati chiusi da Franco Bagattini. Il fondatore del sito Fastpitch ha parlato della possibilità di documentare non solo le azioni di gioco, ma anche le espressioni degli atleti.
Con Bagattini collaborano la moglie Nicoletta Bonaconza, Davide Baranzelli, Lauro Bassani e Carlo Genisio.

Prima del commiato, l'Ufficio Comunicazione della FIBS ha ribadito ai presenti l'importanza del contributo degli appassionati per documentare i campionati delle categorie inferiori, invitando tutti coloro che scattano foto a sottoporle per la pubblicazione sul sito FIBS.