Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
instagramyoutubecustom1

Svolta storica al Congresso CEB: baseball e softball uniti per le Olimpiadi

di Marco Landi

Massiccia la partecipazione delle federazioni al Congresso CEB 2011In un Congresso CEB per altri versi di amministrazione prevedibilmente ordinaria, in cui la parte importante del lavoro si è svolta nell'ambito delle Commissioni, si è verificato invece un evento per molti aspetti storico, destinato a influenzare d'ora in poi la vita degli sport del diamante, o, per lo meno, a lanciare un segnale molto forte a tutto il movimento.

I lavori della sessione plenaria si sono infatti aperti, in presenza di un soddisfattissimo Riccardo Fraccari, con la firma congiunta di un documento nel quale il presidente della Confederation of European Baseball, Martin Miller, e il presidente della European Softball Federation, Andre van Overbeek, affermano che per raggiungere l'obiettivo del reinserimento del baseball e del softball nel programma olimpico dal 2020 le due discipline devono obbligatoriamente percorrere il cammino e presentarsi insieme, come due facce della stessa medaglia.

Ma c'è di più: le due confederazioni europee, le prime in assoluto a compiere un passo così deciso, hanno anche annunciato che nel 2013 svolgeranno contestualmente il proprio congresso, nello stesso tempo e nello stesso luogo.

I DETTAGLI

"È per me una soddifazione enorme" ha commentato poi Fraccari "come presidente della IBAF ho sostenuto finRiccardo Fraccari visibilmente soddisfatto dell'accordo CEB-ESF dal primo momento che quella dell'unità era la sola strada percorribile. Quello di oggi è un passo importantissimo: dare questo tipo di segnale, con una partecipazione così massiccia delle federazioni, dà ulteriore conferma al mio pensiero che l'Europa è e deve sempre più essere leader di questo progetto olimpico, fungendo da stimolo e traino per gli altri continenti. È stato veramente un momento bellissimo."

"Si tratta di un passaggio epocale" sottolinea Totoni Sanna, presente nel duplice ruolo di vicepresidente della FIBS e della ESF "adesso abbiamo diversi mesi di lavoro durissimo davanti a noi e l'obiettivo è estremamente difficile, ma possiamo affrontare l'impegno con l'approccio e la forza di una squadra."

L'assemblea del baseball continentale è poi proseguita con l'approvazione, unanime, del bilancio 2010 e del budget 2011, al termine di una relazione del tesoriere René Laforce che ha sottolineato la delicatezza del momento finanziario, soprattutto in previsione, principalmente proprio a causa dell'uscita dal programma olimpico e la conseguente impossibilità di trasferire fondi da parte della Federazione Internazionale.

Non sono mancati i momenti dedicati alla gloria sportiva, con Massimo Fochi, vicepresidente della Federazione Italiana, costretto a una e vera e propria spola fra la sedia e il tavolo dei relatori quando si è trattato di ritirare i premi riconosciuti dalla CEB alle squadre italiane protagoniste in Europa: la Telemarket Rimini per la vittoria nel girone preliminare di European Cup a Rotterdam, la UGF Bologna per essersi aggiudicata il girone di Brno e la posta grossa della Coppa al termine della Final Four di Barcellona nonché, naturalmente, la Nazionale azzurra campione continentale.

Applauso anche per Fausto Nardi, la cui proposta ha vinto il concorso per il logo ufficiale del Campionato Europeo Fausto Nardi premiato da Martin Miller per il logo del Campionato Europeo 20122012, che si svolgerà nel settembre in Olanda, la cui federazione festeggerà proprio fra un anno i propri primi 100 anni di vita ospitando anche il prossimo Congresso CEB.

In seguito alla collocazione della Baseball World Cup 2011 (27 settembre-15 ottobre), il congresso ha anche ratificato l'anticipo della Final Four di European Cup 2011, che si svolgerà, in accordo con la Federazione Ceca che la ospita, il 21 e 22 settembre a Brno.

Importante presenza italiana anche a latere dei lavori: è stato infatti distribuito a tutte le federazioni il volume Field Manual, curato da Sandro Moroni e dalla Commissione Impianti FIBS, versione inglese del volume edito in Italia lo scorso anno, già oggetto di un'imponente serie di richieste.

Italianissima anche la MinelliNext, presente a Bruxelles per presentare la linea di mazze in legno Mine, proposta che ha catalizzato l'attenzione dei partecipanti.