Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
instagramyoutubecustom1

E' ON LINE L'INTERVISTA REALIZZATA CON ALEX LIDDI ALL'ALL STAR GAME

Alex Liddi in campo con le stelle del futuroSi è chiusa la stagione americana di Alex Liddi, l'italiano che sta misurandosi al livello più alto (la Southern League di Doppio A) negli Stati Uniti. Liddi per altro giocherà anche in inverno e precisamente nella Winter League del Venezuela.
A fine stagione, abbiamo deciso di pubblicare l'intervista video realizzata con Liddi all'All Star Game. Il servizio va in onda con un certo ritardo perché l'operazione di riversamento dagli Stati Uniti all'Italia si è rivelata più complessa del previsto e anche perché non abbiamo ritenuto opportuno pubblicarla durante le Italian Baseball Series.

L'INTERVISTA AD ALEX LIDDI

Liddi ha disputato una stagione strepitosa con i West Tenn Diamond Jaxx (come è noto, organizzazione Seattle Mariners). In 134 gare l'azzurro ha battuto a media .281, con 15 fuoricampo e 92 punti battuti a casa; la OPS è di .829. Liddi è stato per 2 volte Player of the Week ed è stato selezionato nella All Star di metà stagione.
I Jaxx sono stati eliminati ai play off di Doppio A dai Tennessee Smokies per 3 gare ad 1 nella serie al meglio delle 5 partite.

Oltre a Liddi hanno giocato negli USA Alessandro Maestri (28 gare di Doppio A e 22 di Singolo A con i Cubs), Luca Panerati (18 riprese lanciate in totale tra Rookie League e Singolo A), Andrea Lucati (ultima apparizione in pedana per la Rookie League degli Astros il 18 luglio), Andrea Pizziconi (ha chiuso la sua prima stagione di Rookie League con i Diamondbacks concedendo 7 valide in 9 riprese il 5 settembre) e Luca Martone (in 20 partite di Rookie League con gli Astros ha battuto a .173).
Ad inizio stagione Matteo Pizziconi era stato rilasciato dai Reds e nel mese di giugno Alberto Mineo (classe 1994) ha firmato un contratto con i Cubs.