Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
instagramyoutubecustom1

ALEX LIDDI NELLA STORIA: E' IL PRIMO ITALIANO CONVOCATO PER LA "ALL STAR FUTURES GAME"

Di Riccardo Schiroli

Alex Liddi in maglia azzurra al Mondiale 2007 (Ratti/Fibs)Alex Liddi è il primo giocatore di scuola italiana convocato per l'All Star Futures Game. La sfida dei migliori prospetti di Stati Uniti e Resto del Mondo si gioca a St. Louis, come anteprima all'All Star Game del 14 luglio, domenica 12 luglio alle 14 ora della costa est degli Stati Uniti le 20 in Italia). L'evento è giunto all'undicesima edizione e ben 190 giocatori transitati da questa esperienza hanno avuto anche la gioia di giocare successivamente nell'evento principale.

Liddi è uno dei 25 componenti del Resto del Mondo, che sarà allenato dal portoricano Jose Oquendo, coach di terza dei Cardinals e manager di Porto Rico al World Baseball Classic. Oltre all'Italiano Liddi, della rosa del Resto del Mondo fanno parte 9 dominicani, 4 venezuelani, 4 canadesi e un giocatore di Messico, Antille Olandesi (Sulbaran, che con il Regno dei Paesi Bassi ha partecipato al World Baseball Classic), Taiwan, Giappone, Cuba, Panama e Corea.

RESTO DEL MONDO                               STATI UNITI

Quella di Liddi è stata fino qui una stagione strepitosa. Assegnato dai Seattle Mariners agli High DesertIl logo della Futures All Star Game Mavericks della California League (il livello è Singolo A avanzato), Liddi ha fin qui giocato 68 partite e messo a segno una media battuta di .343, con 17 fuoricampo l'ultimo ottenuto ieri sera) e 61 punti battuti a casa. La sua OPS (somma di media bombardieri e percentuale arrivi in base) è un impressionate 1.023 (il valore medio abitualmente oscilla tra 650 e 750).
Questi numeri gli hanno meritato la convocazione per la All Star Game che si disputa a metà stagione tra i migliori giocatori della Carolina League (quella resa celebre dal film 'Bull Durham' e della California League. Liddi ha giocato da terza base titolare e quarto in battuta, chiudendo a 1 su 2. Per la cronaca, la California League ha vinto la sfida 2-1.

Nato a San Remo il 14 agosto 1988, Liddi ha firmato un contratto da professionista dopo l'Accademia MLB del 2005. In Italia aveva già debuttato in Serie A2. Dopo aver debuttato nel baseball organizzato, ha vestito la maglia azzurra a livello Juniores (suo il fuoricampo della vittoria contro il Messico al Mondiale 2006) e Under 21. Ha debuttato con la nazionale maggiore alla Coppa Intercontinentale 2007 e ha chiuso il World Baseball Classic con 3 valide su 8 turni (media .375) in 2 partite giocate. A nemmeno 21 anni ha già accumulato 29 presenze per la nazionale maggiore.