Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
instagramyoutubecustom1

IL CONSIGLIO FEDERALE HA APPROVATO IL BILANCIO 2008

Da Roma, Marco Landi

Il Consiglio Federale di Roma del 16 maggio si è aperto con la relazione del presidente Riccardo Fraccari sull'andamento delle tornate elettorali delle federazioni europee di baseball e di softball, che hanno espresso nei fatti un totale sostegno alla politica internazionale dell'Italia, in particolare con l'elezione di Totoni Sanna alla prima vicepresidenza della ESF e la conferma dello stasso Fraccari alla medesima carica nella CEB. Grande soddisfazione, ma anche grande responsabilità nell'impegno e nell'indirizzo per lo sviluppo di entrambe le discipline nei prossimi anni.

Fraccari ha quindi aggiornato il parlamentino della FIBS sull'attività dei Gruppi di lavoro tematici avviati in occasione della seduta di gennaio a Perugia: le relazioni finali saranno inviate alle Società e ai Comitati Regionali, che sono chiamati a discuterle in apposite riunioni e a formulare commenti e suggerimenti in vista degli Stati Generali del Baseball e del Softball, convocati ad Ancona in occasione del prossimo Torneo delle Regioni del 26 e 27 giugno.

Il Direttore generale del COL, Andrea Abodi, è quindi intervenuto per illustrare lo stato dell'arte nell'organizzazione della Coppa del Mondo di settembre, evento attorno al quale stanno maturando un'attenzione e un'attesa senza precedenti, proprio mentre, ad un piano di distanza, era in corso una partecipata riunione con i volontari della fase Centrosud della manifestazione.

Il CF ha poi affrontato le deliberazioni all'ordine del giorno, a cominciare dall'approvazione del bilancio 2008, chiuso con un attivo di circa 112.000 Euro, destinati, come programmato, alla ricostituzione del patrimonio federale, sensibilmente diminuito dopo la dismissione del Quadrifoglio di Parma.

Fra gli altri argomenti affrontati, il completamento delle Commissioni e Strutture federali, dopo che il Consiglio del 6 dicembre 2008 aveva nominato i soli Presidenti e la nomina dello staff tecnico della Nazionale Cadetti: con manager Guglielmo Trinci, coadiuvato da Dimes Gamberini, Stefano Mossini e dal pitching coach Fabrizio Piraino.

E' stata poi attentamente analizzata la normativa in merito all'utilizzo dei giocatori stranieri e della Scuola Italiana (così come schematizzata nella scheda raggiungibile attraverso il link in alto a destra in questa pagina), ribadendo quanto indicato dalla Circolare Attività Agonistica; sulla materia, è stata poi decisa la costituzione di una Commissione legale incaricata di predisporre, in ottica 2010, una proposta che ne sancisca la definitiva interpretazione nel pieno rispetto delle norme CONI, delle leggi dello Stato italiano e dell'Unione Europea, ma soprattutto nell'ambito del percorso intrapreso dalla FIBS, che è quello della tutela, della promozione e della valorizzazione degli Atleti di Scuola Italiana.