Italia, Repubblica Ceca e Spagna cominciano la terza fase con il piede giusto

Italia, Repubblica Ceca e Spagna cominciano la terza fase con il piede giusto
01/07/2021
L'Italia comincia la terza fase battendo il Regno dei Paesi Bassi in un finale ad alta tensione e resta l'unica squadra ancora imbattuta nel torneo. Germania e Russia fuori dalle prime sei

Gruppo E:

L'Italia (3-0), ancora imbattuta, apre la giornata con una vittoria per manifesta (10-0, 4°inning) contro la Germania (1-2) che subisce l'eliminazione dalle prime sei a causa del risicato successo della Spagna (1-2) per 1-0, all'ottavo inning, sulla Repubblica Ceca (1-2), che invece avanza, a Ronchi dei Legionari.

Gruppo F:

La Francia (1-2) ha subito uno shutout da Israele (2-1) sul campo di Ronchi dei Legionari mentre il Regno dei Paesi Bassi (3-0) ha confermato la propria supremazia avendo la meglio sulla Russia (0-3) per 12-2 a Castions di Strada.

Gruppo G:

L'Ungheria (1-2) ha sofferto una sconfitta per 7-0 per mano dell'Ucraina (2-1). La Polonia (3-0) ha poi battuto le ucraine per 1-0 a Ronchi dei Legionari.

Gruppo H:

La Bulgaria (0-2) ha perso per 7-5 contro la Slovacchia (1-1) sul campo di Cervignano mentre la Croazia (2-0) ha vinto con uno stretto 1-0 contro l'Austria (1-1) sul campo di Ronchi dei Legionari.

Gruppo X:

Nel girone finale il Regno dei Paesi Bassi (0-1) è stato costretto ad arrendersi per la prima volta in questo torneo, venendo battuto dall'Italia (1-0) a Castions di Strada con il risultato di 2-1 in un finale ad alta tensione. Anche la Spagna (1-0) ha iniziato bene il percorso finale avendo la meglio sulla Francia (0-1) sempre a Castions di Strada. A Ronchi dei Legionari la Repubblica Ceca (1-0) ha battuto Israele (0-1) per 3-1 vendicando la sconfitta subita lunedì 28 giugno.

di Roberto Angotti

CALENDARIO, RISULTATI E LINK AL PLAY-BY-PLAY

CLASSIFICA

STATISTICHE

Tutto sull'Europeo

Foto: Giulia Koutsoyanopulos (Italia) conquista la seconda base mentre l'interbase Britt Vonk (Regno dei Paesi Bassi) riceve un tiro dall'esterno destro. Credit: EzR-NADOC