L'Italia del baseball5 a passo di carica nel G8 degli Europei under 17

L'Italia del baseball5 a passo di carica nel G8 degli Europei under 17
17/11/2022
Nella seconda giornata eliminatoria i ragazzi di Maurizio Balla hanno messo insieme tre vittorie di fila, che ha permesso di chiude la prima fase al terzo posto. Venerdì alle 10,30 quarti di finale, al meglio dei tre incontri, contro la Francia, seconda nell'altro girone

L’Italia approda a passo di carica ai quarti di finale degli europei under 17 di baseball5, in svolgimento a Sofia, in Bulgaria. La nazionale guidata da Maurizio Balla ha chiuso la seconda giornata eliminatoria con uno straordinario enplein, battendo in rapida successione Grecia, Olanda e Lituania. Gli azzurrini entrano così nel G8 della manifestazione continentale, che da venerdì si svolgerà al meglio dei tre incontri, sulla distanza dei cinque inning. La nostra selezione ha chiuso al terzo posto nel girone B, dietro a Lituania, che ha chiuso con una sconfitta (contro l’Italia) e Romania, con due sconfitte, ma ci sopravanza per aver vinto lo scontro diretto.

Nei quarti di finale  sfideranno, alle 10,30 (diretta su Wbsc Europe) la Francia, seconda classificata, con una sola sconfitta, per 5-4 contro la Turchia.

«Possiamo dire la nostra contro chiunque – sottolinea Maurizio Balla – Dopo la vittoria contro Israele, i ragazzi si sono sciolti e giocano per divertirsi. Inizialmente avevano anche accusato il fatto di non aver mai partecipato a tornei internazionali».

«Abbiamo centrato i quarti di finale – aggiunge - con tre partite davvero splendide. Quella che mi è piaciuta di più è stata con l’Olanda. Siamo andati subito 2-0, poi 4-0. I rappresentanti dei Paesi Bassi hanno accorciato con due punti al 3°, ma non abbiamo mai mollato e anzi abbiamo messo a segno il 5-2 della tranquillità».

Dopo le prime due sconfitte di mercoledì, la squadra si è guardata negli occhi e ha cominciato a giocare su ogni palla, su ogni battuta, mettendo insieme quattro affermazioni di fila. «La chiave dei nostri successi – spiega il manager valdostano – è sicuramente la difesa: siamo stati gli unici, insieme alla Francia e alla Turchia, a non aver mai preso imbarcate. Adesso dobbiamo stare concentrati sulla Francia, una buona squadra. La sfida, al meglio delle tre gare, sarà più lunga, ma siamo pronti a regalarci un’altra bella giornata».

Il programma della terza giornata dell’Europeo prevede, nel primo pomeriggio, anche la disputa delle semifinali per accedere a tutte le finali.

Il cammino della nostra rappresentativa: mercoledì, Germania-Italia 6-2, Romania-Italia 1-3, Italia-Israele 13-0;  giovedì, Italia-Grecia 8-1, Olanda-Italia 2-5, Italia-Lituania 4-0.

La formazione azzurra:  Beatrice Deregibus, Chiara Pecorelli, Filippo Sabatini, Riccardo Sana, Alessandro Micheli, Giada Cardani, Arianna Ponzi, Iacopo Cavedon.

I RISULTATI DI GIOVEDI’ 17

LE CLASSIFICHE

IL PROGRAMMA DI VENERDI’ 18

In copertina gli azzurri festeggiano la qualificazione ai quarti di finale