La Nazionale di softball parla abruzzese

La Nazionale di softball parla abruzzese
28/02/2018
La Nazionale di softball parla abruzzese

La Nazionale di softball parla abruzzese. E l’11 marzo la squadra azzurra approderà proprio a Pescara, per una settimana di allenamenti e partite amichevoli, in vista dei prossimi impegni agonistici dell’estate 2018.

Mai come quest’anno dunque l’Abruzzo è stato così presente tra le maglie azzurre. A partire dal numero uno, mister Enrico Obletter, abruzzese doc appunto, passando per la giovanissima teatina Fabrizia Marrone, classe 96, esterno titolare della squadra seniores, nata e cresciuta sportivamente a Chieti, nelle fila dell’Asd Atoms’ Chieti (oggi in forza al Bussolengo), fino alla convocazione della pescarese Chiara Giudice, per lei prima volta in Nazionale (nel 2018 vestirà la casacca del Saronno).

Le azzurre arriveranno nel capoluogo adriatico martedì 11 marzo, per trattenersi fino a domenica: il campo sarà il “diamante” sintetico “Luigi Minnucci”, a Pescara Colli e le atlete Seniores e Juniores lavoreranno insieme dall’11 al 14, quando l’Under lascerà poi alle più grandi ulteriori quattro giorni in solitaria, fino al 18.

Nei giorni di lunedì e martedì, gli allenamenti saranno suddivisi in due sedute, una mattutina (9:00-12:00) e una pomeridiana (13:30-16:00), mentre giovedì e venerdì le ragazze della Senior si alleneranno solo di mattina.

L’evento, che gode del patrocinio del Comune di Pescara, è stato organizzato dagli staff della Nazionale, in collaborazione con il delegato regionale Fibs Abruzzo-Molise, Katia Di Primio e con il sostegno del presidente della società ospitante Pescara Baseball, Maria Luisa Di Martino.