Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
instagramyoutubecustom1
Ronny Cedeno si allunga a difesa della seconda su cui scivola Camargo (Ezio Ratti-FIBS)

L'UnipolSai regala e Rimini pareggia la serie

La seconda sfida del Gianni Falchi, mai banale per tutta la sua durata, si risolve nell'ultima ripresa di gioco quando Bologna arriva ad un solo out dalla vittoria che vede svanire sotto il suo naso e Rimini festeggiare per un'impresa su cui in pochi a quel punto avrebbero scommesso (5-3). La Fortitudo paga a carissimo prezzo i suoi errori difensivi, l'ultimo dei quali di Vaglio avrebbe regalato al nono il terzo out facile e il successo, rimarcando il suo punto debole in questa serie. I Pirati hanno il merito di non mollare fino alla fine e possono ringraziare il pinch hitter Zappone che con un doppio all'ultimo respiro regala i 3 punti che ribaltano il risultato e fanno esultare i tifosi neroarancio sulle tribune.

Proprio l'ultima ripresa è il giusto emblema di una gara emozionante, mai noiosa e caratterizzata da sorpassi e controsorpassi. A decidere è appunto Zappone Lo swing di Zappone che ha regalato la vittoria al Rimini (Ezio Ratti-FIBS)che Munoz chiama dalla panchina come ultima risorsa per raddrizzare la situazione. Un compito che riesce benissimo al pinch hitter romagnolo. Con Flores e Mayora in base, finisce il rilievo di Riccardo De Santis e Filippo Crepaldi sale sul monte: il lanciatore rodigino mette una pezza eliminando in successione Ramos e Celli e riesce anche a far battere Camargo su Vaglio per quella che sembrava una facile eliminazione. Eliminazione che non arriva con la palla che cade dalle mani del seconda base bolognese e tutti i sacchetti che si riempiono. Viene quindi il turno di Zappone che impatta una valida a sinistra su cui Grimaudo prova qualche passo per la presa al volo ed invece sul rimbalzo viene poi superato: per Rimini sono 3 punti e la vittoria (5-3).

Al Gianni Falchi è Rimini a mischiare maggiormente le carte rispetto a gara-1 con Caradonna inserito all'esterno destro per Celli, Camargo a ricevere per Bertagnon e Babini in seconda al posto di Zappone. In casa Fortitudo Marval viene spostato dietro al piatto con Fuzzi designato. Sul monte il preannunciato duello tra Carlos Richetti e Luca Panerati.

I Pirati non hanno un impatto felice con la partita, in particolar modo il lanciatore partente neroarancio che concede 2 basi ball ai primi 3 battitori affrontati e capitola sulla valida rimbalzante sopra il sacchetto di seconda di Alex Sambucci (1-0). Un vantaggio immediato dell'UnipolSai dove è indicativo il fatto che il Sambucci regala il vantaggio a Bologna con una valida al centro (Ezio Ratti-FIBS)numero di lanci di Richetti per chiudere la prima ripresa (25) siano maggiori di quanti necessari a Panerati per mettere fine ai primi 2 attacchi del Rimini (22).

Se Sparta piange, Atene non sorride, o perlomeno ride per poco, perché Bologna torna a palesare l'unico difetto messo in mostra nella prima sfida della serie: una difesa fallosa. Questa volta però in maniera un po' troppo esagerata perché l'UnipolSai concentra 3 errori in un'unica ripresa, la terza, e ancor di più li commette consecutivamente. Una situazione di cui Rimini non può non approfittare. Dopo la valida di Camargo, i primi 2 errori arrivano sui bunt di sacrificio del Rimini su cui Marval prima e Panerati poi sbagliano l'assistenza così che i Pirati si trovano senza eliminati e con le basi cariche. Poi arriva il terzo errore emiliano con Cedeno che non trattiene l'assistenza di Vaglio in seconda e il pareggio è cosa fatta (1-1). Ancora senza out sul tabellone Rimini trova il vantaggio sull'eliminazione in diamante di Retrosi (2-1) dopo la quale Bologna toglie le castagne dal fuoco con un doppio gioco.

La gara mantiene alto il livello di interesse e la parte bassa della quarta ripresa va in archivio come un'occasione mancata da Bologna per riequilibrare il risultato. La valida di Marval e il colpito su Sambucci lasciano pensare ad un altro inning di sofferenza per Rimini, invece la difesa neroarancio aiuta al meglio il suo partente e su Vaglio, al quale L'errore di Cedeno, che non trattiene l'assistenza di Vaglio, su cui arriva l'1-1 del Rimini (Ezio Ratti-FIBS)non riesce il bunt di sacrificio, trova un doppio gioco di Di Fabio che tocca il sacchetto di terza e poi assiste in prima. Rimini si salva.

Il tempo dei rimpianti in casa Fortitudo dura veramente poco, giusto il modo di tornare nel box. E per la gioia del pubblico presente, che non può certo dirsi annoiato da una partita del genere, arriva il controsorpasso UnipolSai che questa volta concretizza, seppur non al massimo, quanto crea. Con Grimaudo in terza, singolo, e 2 out, Cedeno colpisce la quarta valida emiliana, anche questa come le altre è una rimbalzante al centro, e spinge a casa il pareggio (2-2). La ripresa non finisce qui per Bologna, mentre passano i titoli di coda per Richetti richiamato nel dugout per dare la palla a Yomel Rivera. Il mancino romagnolo non inizia bene colpendo Liverziani e subendo il profondo singolo a sinistra di Marval che vale il 3-2 dei padroni di casa. Un lancio pazzo e la conseguente intenzionale a Sambucci sono l'epilogo della veloce partita di Rivera e Munoz chiama Corradini per chiudere la ripresa senza ulteriori danni.

A questo punto sono i lanciatori a prendere in mano le redini della gara chiudendo tuttte le porte agli attacchi avversari. Un paio di doppi, di Cedeno e Desimoni, creano qualche emozione, ma senza cambiare il punteggio sul tabellone. Solo il settimo inning va in archivio in maniera differente dagli altri perché Infante, dopo uno strikeout chiamato dall'arbitro capo Fabrizi, protesta e si fa espellere. Un problema che Frignani sul momento risolve inserendo Sabbatani a ricevere e spostando Marval in terza, ma sul quale dovrà riflettere sicuramente almeno per gara-3.

Poi l'epilogo finale che lascia l'amaro in bocca alla Fortitudo e fa esplodere di gioia il dugout dei Pirati.

da Bologna, Fabio Ferrini

IL TABELLINO

20160812 finali ibl gara 2 sambucci ezio ratti-fibs
20160812 finali ibl gara 2 sambucci ezio ratti-fibs
20160812 finali ibl gara 2 camargo ezio ratti-fibs
20160812 finali ibl gara 2 camargo ezio ratti-fibs
20160812 finali ibl gara 2 cedeno camargo ezio ratti-fibs
20160812 finali ibl gara 2 cedeno camargo ezio ratti-fibs
20160812 finali ibl gara 2 babini ezio ratti-fibs
20160812 finali ibl gara 2 babini ezio ratti-fibs
 

Le MIGLIORI FOTO in ALTA RISOLUZIONE di gara-2 della SERIE

Dopo gara 2 di finale parlano i protagonisti

Così in gara 1: E' dell'UnipolSai la prima sfida scudetto

jQuery(function($) { SqueezeBox.initialize({}); initSqueezeBox(); $(document).on('subform-row-add', initSqueezeBox); function initSqueezeBox(event, container) { SqueezeBox.assign($(container || document).find('a.pg-modal-button').get(), { parse: 'rel' }); } }); window.jModalClose = function () { SqueezeBox.close(); }; // Add extra modal close functionality for tinyMCE-based editors document.onreadystatechange = function () { if (document.readyState == 'interactive' && typeof tinyMCE != 'undefined' && tinyMCE) { if (typeof window.jModalClose_no_tinyMCE === 'undefined') { window.jModalClose_no_tinyMCE = typeof(jModalClose) == 'function' ? jModalClose : false; jModalClose = function () { if (window.jModalClose_no_tinyMCE) window.jModalClose_no_tinyMCE.apply(this, arguments); tinyMCE.activeEditor.windowManager.close(); }; } if (typeof window.SqueezeBoxClose_no_tinyMCE === 'undefined') { if (typeof(SqueezeBox) == 'undefined') SqueezeBox = {}; window.SqueezeBoxClose_no_tinyMCE = typeof(SqueezeBox.close) == 'function' ? SqueezeBox.close : false; SqueezeBox.close = function () { if (window.SqueezeBoxClose_no_tinyMCE) window.SqueezeBoxClose_no_tinyMCE.apply(this, arguments); tinyMCE.activeEditor.windowManager.close(); }; } } }; jQuery(window).on('load', function() { new JCaption('img.caption'); }); jQuery(function ($) { initChosen(); $("body").on("subform-row-add", initChosen); function initChosen(event, container) { container = container || document; $(container).find(".advancedSelect").chosen({"disable_search_threshold":10,"search_contains":true,"allow_single_deselect":true,"placeholder_text_multiple":"Scrivi o seleziona alcune opzioni","placeholder_text_single":"Seleziona un'opzione","no_results_text":"Nessun risultato"}); } }); jQuery(function($){ initTooltips(); $("body").on("subform-row-add", initTooltips); function initTooltips (event, container) { container = container || document;$(container).find(".hasTooltip").tooltip({"html": true,"container": "body"});} }); jQuery(document).ready(function() { var value, searchword = jQuery('#mod-finder-searchword880'); // Get the current value. value = searchword.val(); // If the current value equals the default value, clear it. searchword.on('focus', function () { var el = jQuery(this); if (el.val() === 'Cerca nel sito') { el.val(''); } }); // If the current value is empty, set the previous value. searchword.on('blur', function () { var el = jQuery(this); if (!el.val()) { el.val(value); } }); jQuery('#mod-finder-searchform880').on('submit', function (e) { e.stopPropagation(); var advanced = jQuery('#mod-finder-advanced880'); // Disable select boxes with no value selected. if (advanced.length) { advanced.find('select').each(function (index, el) { var el = jQuery(el); if (!el.val()) { el.attr('disabled', 'disabled'); } }); } });}); jQuery(document).ready(function() { var value, searchword = jQuery('#mod-finder-searchword880'); // Get the current value. value = searchword.val(); // If the current value equals the default value, clear it. searchword.on('focus', function () { var el = jQuery(this); if (el.val() === 'Cerca nel sito') { el.val(''); } }); // If the current value is empty, set the previous value. searchword.on('blur', function () { var el = jQuery(this); if (!el.val()) { el.val(value); } }); jQuery('#mod-finder-searchform880').on('submit', function (e) { e.stopPropagation(); var advanced = jQuery('#mod-finder-advanced880'); // Disable select boxes with no value selected. if (advanced.length) { advanced.find('select').each(function (index, el) { var el = jQuery(el); if (!el.val()) { el.attr('disabled', 'disabled'); } }); } });});