Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
instagramyoutubecustom1
Manuel Piazza out a casa nel convulso nono inning (Duck Foto Press)

Parma vince una bellissima partita imperfetta

Il Parma passa (5-3) a Padova contro il Tommasin al termine di una gara certamente non perfetta dal punto di vista tecnico, ma altrettanto sicuramente emozionante. Al Plebiscito si vede di tutto: 2 tecnici del Parma (Gerali e Montanini) espulsi per proteste, 2 rilievi (Gonzalez del Parma, che firma la vittoria, con 8 in 4 riprese e Rizzo del Padova con 5 in 2.2) che mietono strike out. Si vedono tentativi di bunt sbagliati, ma anche grandi giocate difensive. Garbella, dopo aver battuto in doppio gioco con le basi piene al quinto, al nono risolve la partita con un doppio.

Padova si affida al mancino Raul Ruiz in pedana e schiera Medoro catcher, con l’acciaccato Alvarez in prima. Malengo è in panchina. Il Parma risponde con Ramon Rodriguez sul monte e rinuncia a Deotto, colpito da un virus influenzale. Il catcher è Maestri.
Mirabal inizia con una battuta sull’interbase che diventa un singolo nonostante il tuffo di Epifano. Gomez incassa un ball e poi spedisce il secondo lancio di Ruiz oltre l’esterno sinistro. La palla si infrange contro la rete supplementare e Gomez ottiene un doppio, mentre Mirabal arriva in terza. Sotto di 2 strike, Zileri batte una rimbalzante sul seconda base. E’ il primo out, ma con gli interni di casa in posizione canonica, Mirabal segna il primo punto e Gomez arriva in terza. Il chopper di Martinez scavalca Sandalo, che difende la terza, e vale il secondo punto. Sulla battuta di Garbella, nonostante qualche difficoltà sul primo rimbalzo, Sandalo ottiene l’out forzato in seconda su Martinez. Macaluso tiene vivo l’attacco ospite con un singolo al centro ma Gradali è il terzo out. Il suo buon contatto a destra trova infatti l’eccellente riflesso di Alvarez, che ferma la palla e chiude l’attacco pestando il cuscino di prima.
Rodriguez ha subito problemi di controllo e passa in base Martone e Nosti, lanciando 8 

ball sui primi 9 lanci. Padova gioca per il batti e corri con il conto di 3 ball e 1 strike su Alvarez, ma il prima base alza una volata a destra con i corridori in movimento ed è il primo out al volo. Garbella trova Nosti lontanissimo dal cuscino di prima e chiude il doppio gioco con il tiro a Gradali. L’attacco del Padova si chiude sulla battuta corta di Chapelli, ben difesa da Mirabal.
Il Parma inizia il secondo inning guadagnando la base con Maestri, che poi arriva in seconda sul sacrificio di Benetti. Sulla linea di Mirabal è attento in terza Sandalo, che coglie al volo e chiude la ripresa quando coglie Maestri lontano dal cuscino con il tiro in seconda, che vale il doppio gioco.
Il Padova pareggia al cambio campo. Epifano guadagna la base per ball e poi ruba la seconda. Il singolo al centro di Medoro lo porta a casa e sul tiro di Zileri, che va oltre il taglio, Medoro arriva in seconda. Sulla battuta corta di Sandalo, il tiro di Mirabal supera il guanto di Gradali e il cuscino di prima e Medoro arriva a casa.

Nel quarto attacco del Parma (un out e le basi vuote) Ruiz sembra denunciare problemi fisici. Dopo la visita del pitching coach Duarte, Ruiz colpisce Gradali, ma gli bastano poi 3 lanci per ottenere gli out su Maestri e Benetti e uscire dall’inning.
Ruiz si ripresenta sul monte al quinto. Il primo battitore è Mirabal, che alza una volata al centro che scavalca Nosti, che da parte sua non legge benissimo la battuta, e gli vale un doppio. Mirabal resta fermo quando Sandalo sbaglia sulla rimbalzante di Gomez. I corridori avanzano sulla battuta corta di Zileri a destra, che vale il primo out e la contromossa del Padova è la base intenzionale a Martinez. E’ una strategia che paga: il comebacker di Garbella permette a Ruiz di ottenere il secondo out forzato a casa e a Medoro di chiudere l’inning con il tiro il prima che vale il doppio gioco.
Alvarez apre il sesto attacco del Padova con un singolo a destra. Chapelli lo segue con una valida al centro che porta Alvarez in terza e chiude la partita di Ramon Rodriguez, che lascia il monte al mancino Gumi Gonzalez. Padova gioca per il safety squeeze, ma il bunt di Epifano sul primo lancio di Gonzalez è raccolto dal pitcher, che inchioda Alvarez in terza con lo sguardo e ottiene il primo out in prima, mentre Chapelli avanza in seconda. Gonzalez ottiene il secondo out al piatto su Sciacca, poi riempie le basi con 4 ball a Medoro. Gonzalez esce dall’inning mettendo strike out Sandalo, che gira a vuoto una dritta alle ginocchia.

Con un out al settimo finisce la partita di Ruiz sulla terza valida di Mirabal, un singolo a destra. Sul monte del Padova va Gianfranco Rizzo. Con 2 strike nel conto, Gomez picchia tra esterno destro ed esterno centro e ottiene un doppio. Mirabal segna dalla prima, approfittando anche del fatto che Sciacca scivola inseguendo la palla. Dopo l’eliminazione al piatto di Zileri, Padova passa in base intenzionale Martinez e Rizzo chiude l’attacco mettendo al piatto Garbella.
Al cambio campo Gonzalez concede la base a Pacini. Martone prova inutilmente a far avanzare il compagno con un bunt ed è out quando spedisce la smorzata in foul con il conto di 2 strike. Gonzalez esce dall’inning mettendo al piatto sia Nosti che Alvarez
L’ottavo attacco del Parma si apre con 4 ball a Macaluso. Sul bunt di Gradali, Rizzo tenta di ottenere l’out forzato in seconda, ma il suo tiro è alto e il risultato è che i corridori sono tutti salvi. Maestri manda 2 tentativi di bunt in foul e poi è il primo out al piatto. Rizzo mette strike out anche Benetti, che va a vuoto su un paio di lanci alti. Mirabal arriva sul conto pieno, ma gira a vuoto il lancio decisivo ed è il terzo out.
Al cambio campo Chapelli si presenta con un singolo al centro, ma Epifano non riesce a farlo avanzare con il bunt. La smorzata si impenna e Gradali ottiene il primo out al volo. Gonzalez mette al piatto Sciacca per il secondo out. L’attacco del Padova resta vivo con la base ball a Medoro e Padova si gioca il pinch hitter Sartori, che batte una rimbalzante verso l’interbase. Mirabal prova a ottenere l’out forzato in seconda, ma Medoro batte il suo tiro in scivolata. Il manager del Parma Gibo Gerali viene espulso per eccesso di proteste con l’arbitro Zannoni. Con tutte le basi occupate, Pacini arriva sul conto pieno e poi guarda il quarto ball che vale il pareggio del Tommasin. Dopo la visita del pitching coach Bolzoni, Gonzalez arriva sul conto pieno anche contro Nosti, che poi è eliminato quando guarda il terzo strike.

Il nono inning si apre con la base ball a Gomez, che poi lascia il posto di corridore a Manuel Piazza. Rizzo colpisce Zileri. Sulla lunga volata a destra di Martinez, Sciacca si tuffa ma non riesce a raccogliere la palla al volo. Piazza prova a segnare dalla seconda, ma viene eliminato dalla toccata di Medoro sul tiro di Martone. Il Parma non è d’accordo con la chiamata dell’arbitro Sina e Giulio Montanini è il secondo tecnico ospite a essere espulso. Sull’azione Zileri arriva in terza e Martinez guadagna la seconda e a produrre ci pensa Garbella, che picchia una linea che scavalca Nosti, proteso in tuffo all’indietro, e spinge a casa Zileri e Martinez.
Padova non si arrende. Al cambio campo Nosti batte la gran giocata di Mirabal sulla sua rimbalzante e apre dunque con con un singolo interno. Alvarez arriva sul conto pieno e poi è il primo out, al volo dal catcher in zona di foul. Anche Chapelli arriva sul conto pieno, poi gira a vuoto una palla ad effetto per terra ed è il secondo out. A Gonzalez serve solo un altro lancio per chiudere la partita. Il pinch hitter Ferrini batte su Benetti, che ottiene il terzo out con il tiro in prima.

da Padova, Riccardo Schiroli

IL TABELLINO

jQuery(window).on('load', function() { new JCaption('img.caption'); }); jQuery(function ($) { initChosen(); $("body").on("subform-row-add", initChosen); function initChosen(event, container) { container = container || document; $(container).find(".advancedSelect").chosen({"disable_search_threshold":10,"search_contains":true,"allow_single_deselect":true,"placeholder_text_multiple":"Scrivi o seleziona alcune opzioni","placeholder_text_single":"Seleziona un'opzione","no_results_text":"Nessun risultato"}); } }); jQuery(function($){ initTooltips(); $("body").on("subform-row-add", initTooltips); function initTooltips (event, container) { container = container || document;$(container).find(".hasTooltip").tooltip({"html": true,"container": "body"});} }); jQuery(document).ready(function() { var value, searchword = jQuery('#mod-finder-searchword880'); // Get the current value. value = searchword.val(); // If the current value equals the default value, clear it. searchword.on('focus', function () { var el = jQuery(this); if (el.val() === 'Cerca nel sito') { el.val(''); } }); // If the current value is empty, set the previous value. searchword.on('blur', function () { var el = jQuery(this); if (!el.val()) { el.val(value); } }); jQuery('#mod-finder-searchform880').on('submit', function (e) { e.stopPropagation(); var advanced = jQuery('#mod-finder-advanced880'); // Disable select boxes with no value selected. if (advanced.length) { advanced.find('select').each(function (index, el) { var el = jQuery(el); if (!el.val()) { el.attr('disabled', 'disabled'); } }); } });}); jQuery(document).ready(function() { var value, searchword = jQuery('#mod-finder-searchword880'); // Get the current value. value = searchword.val(); // If the current value equals the default value, clear it. searchword.on('focus', function () { var el = jQuery(this); if (el.val() === 'Cerca nel sito') { el.val(''); } }); // If the current value is empty, set the previous value. searchword.on('blur', function () { var el = jQuery(this); if (!el.val()) { el.val(value); } }); jQuery('#mod-finder-searchform880').on('submit', function (e) { e.stopPropagation(); var advanced = jQuery('#mod-finder-advanced880'); // Disable select boxes with no value selected. if (advanced.length) { advanced.find('select').each(function (index, el) { var el = jQuery(el); if (!el.val()) { el.attr('disabled', 'disabled'); } }); } });});