Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
instagramyoutubecustom1
La Torre eliminato a casa base da Deotto (Giovanni Padovani-Oldman)

Tutto facile per l'UnipolSai in gara 3 a Parma

L’UnipolSai Bologna vince la serie con Parma con un comodo 7-0 al termine di una partita mai in discussione. In vantaggio al secondo con i doppi di Sambucci e La Torre contro il partente avversario Bertolini, Bologna prende il largo al quarto contro il rilievo Pomponi grazie a una volata di Liverziani a basi piene che scavalca l’esterno destro Macaluso. Parma in attacco si fa sentire (9 valide) ma non riesce mai a concretizzare. Il partente della Fortitudo Panerati firma la vittoria lanciando 5 riprese.

Il Parma ha Filippo Bertolini sul monte, con Deotto catcher, e cambia qualcosa rispetto a gara 2: Gibo Gerali schiera Macaluso (prima partita da titolare) all’esterno destro, con Fossa battitore designato. Bologna si affida come previsto a Luca Panerati sul monte e lo affida alle cure del catcher Tyler La Torre, alla prima dall’inizio. Rispetto alla pomeridiana Frignani riporta Cedeno interbase, Sambucci in prima, sposta Infante in terza e utilizza Marval come designato.
La partita si sblocca al secondo. Con un out, Sambucci e La Torre battono doppi back to back che valgono il primo punto e La Torre segna sul singolo di Ambrosino.
Deotto apre il terzo attacco del Parma con un doppio tra esterno centro ed esterno sinistro, ma a Panerati servono solo altri 7 lanci per eliminare in sequenza Fossa, Piazza e Benetti.

Il quarto inizia con una valida di La Torre a destra, che si trasforma in un doppio con la complicità di un’incertezza di Macaluso. Con un out, Bertolini colpisce Ambrosino e, dopo la visita del pitching coach Bolzoni, riempie le basi con 4 ball a Grimaudo. Gibo Gerali va a prendere il suo partente e chiama dal bull pen Michele Pomponi. Sulla rimbalzante di Infante arriva il secondo out forzato a casa, poi però la base ball a Cedeno vale il terzo punto ospite e il doppio di Liverziani a destra aggiorna il vantaggio della Fortitudo al 5-0. Con Liverziani in seconda e Cedeno in terza, Marval è il terzo out al volo da Benetti.
Nella seconda metà del quarto Infante lascia la terza base a Francesco Fuzzi.
Il quinto attacco di Bologna inizia con una base ball a Sambucci, che poi viene punito con la chiamata di interferenza mentre corre in seconda sulla battuta di La Torre. La conseguenza è che anche il battitore divenuto corridore è out per regola.

A inizio sesto Guido Gerali prende il posto di Piazza e si schiera all’esterno destro, con conseguente spostamento di Macaluso a sinistra.
Nella parte bassa della ripresa Panerati lascia il monte della Fortitudo a Riccardo De Santis.
Al settimo la Fortitudo segna il sesto punto e finisce la partita di Pomponi. Il rookie concede la base a Liverziani, che avanza su lancio pazzo e segna sul singolo di Sambucci dopo la base intenzionale a Marval.
Sul monte sale Alessandro Petralia, che chiude la ripresa facendo battere in diamante La Torre.

All’ottavo Bologna aggiunge un punto. Ambrosino e Grimaudo si presentano con valide back to back. Dopo l’eliminazione al piatto di Fuzzi, Cedeno batte valido a sinistra e porta Ambrosino a casa. La ripresa si chiude sulla battuta in doppio gioco di Liverziani.
Al cambio campo De Santis viene rilevato da Pietro Cadoni. Il mancino inizierebbe mettendo al piatto Benetti, che però arriva salvo in prima su palla mancata di La Torre. Il singolo di Mirabal tra terza base e interbase porta Benetti in seconda. Dopo l’eliminazione al piatto di Martinez, arriva il secondo out forzato in terza quando Fuzzi raccoglie la rimbalzante di Garbella e pesta il cuscino. Il comebacker di Macaluso buca Cadoni e supera anche Vaglio, riempiendo le basi. Ma la ripresa si chiude sulla battuta in diamante di Gradali.
Al nono c’è spazio nel Bologna per il pinch hitter Fabbri e nella parte bassa Filippo Crepaldi va in pedana al posto di Cadoni. Sarà l’unico pitcher della serata a non concedere valide. Sul secondo out, Vaglio fa vedere la più bella giocata della partita andando a raccogliere al volo in scivolata un pop di Fossa a un passo dalla recinzione nella zona di foul dietro la prima base.

TABELLINO

Così in gara 1: L'UnipolSai espugna Parma grazie all'ottima prova dell'attacco
Così in gara 2: Il Parma torna alla vittoria

jQuery(window).on('load', function() { new JCaption('img.caption'); }); jQuery(function ($) { initChosen(); $("body").on("subform-row-add", initChosen); function initChosen(event, container) { container = container || document; $(container).find(".advancedSelect").chosen({"disable_search_threshold":10,"search_contains":true,"allow_single_deselect":true,"placeholder_text_multiple":"Scrivi o seleziona alcune opzioni","placeholder_text_single":"Seleziona un'opzione","no_results_text":"Nessun risultato"}); } }); jQuery(function($){ initTooltips(); $("body").on("subform-row-add", initTooltips); function initTooltips (event, container) { container = container || document;$(container).find(".hasTooltip").tooltip({"html": true,"container": "body"});} }); jQuery(document).ready(function() { var value, searchword = jQuery('#mod-finder-searchword880'); // Get the current value. value = searchword.val(); // If the current value equals the default value, clear it. searchword.on('focus', function () { var el = jQuery(this); if (el.val() === 'Cerca nel sito') { el.val(''); } }); // If the current value is empty, set the previous value. searchword.on('blur', function () { var el = jQuery(this); if (!el.val()) { el.val(value); } }); jQuery('#mod-finder-searchform880').on('submit', function (e) { e.stopPropagation(); var advanced = jQuery('#mod-finder-advanced880'); // Disable select boxes with no value selected. if (advanced.length) { advanced.find('select').each(function (index, el) { var el = jQuery(el); if (!el.val()) { el.attr('disabled', 'disabled'); } }); } });}); jQuery(document).ready(function() { var value, searchword = jQuery('#mod-finder-searchword880'); // Get the current value. value = searchword.val(); // If the current value equals the default value, clear it. searchword.on('focus', function () { var el = jQuery(this); if (el.val() === 'Cerca nel sito') { el.val(''); } }); // If the current value is empty, set the previous value. searchword.on('blur', function () { var el = jQuery(this); if (!el.val()) { el.val(value); } }); jQuery('#mod-finder-searchform880').on('submit', function (e) { e.stopPropagation(); var advanced = jQuery('#mod-finder-advanced880'); // Disable select boxes with no value selected. if (advanced.length) { advanced.find('select').each(function (index, el) { var el = jQuery(el); if (!el.val()) { el.attr('disabled', 'disabled'); } }); } });});