Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
instagramyoutubecustom1

Board of Dreams ha disputato in aprile 2 tappe del campionato 2015

di Marco Pieri e Marco Landi

Si sono giocate in aprile la seconda e la terza tappa del campionato di Board of Dreams 2015.

A Modena, nell’ambito della manifestazione PLAY, la giornata è stata caratterizzata dalla presenza di 2 dei 6 finalisti della stagione passata, che  sono anche risultati i finalisti di questa tappa, grazie alla loro esperienza: si tratta di coach Modestino e coach Balduzzi, rispettivamente secondo e terzo classificati nel 2014 con i loro team, i Mode's e i Bologna Metalheads.

La tappa, che già si preannunciava come una delle più numerose mai giocate, ha avuto il suo epilogo con una finale veramente combattuta.

Hanno avuto la meglio i felsinei, ma solo al decimo inning e con il punteggio minimo di 1 a 0.

I due manager già si erano scontrati in precedenza e ad avere la meglio era sempre stato il team Mode's, ma i rinnovati metallari questa volta sono stati più produttivi e, dopo un avvio di partita dove i lanciatori hanno fatto passare soltanto 3 uomini dal box, piano piano la partita si è accesa, con corridori in base e doppi giochi difensivi a scongiurare pericoli.

Si arriva 0-0 al nono, in cui entrambe le squadre mettono in campo i loro closer. Un nono inning pieno di giocate spettacolari, ma che sembra essere stregato per Bologna, che in difesa fallisce di un soffio un doppio gioco, trovandosi con i corridori agli angoli prima dello strike out liberatorio e che in attacco, con basi piene e un solo out, prova la volata di sacrificio. Volata che puntualmente arriva, ma è poi seguita da ciò che non era pronosticabile: l’assistenzaI finalisti di Bologna, Alberto e Matteo, in posa con il defender nella sala dei trofei della Fortitudo Bologna (BoD) dell’esterno sinistro a casa, anche se lenta e non perfetta, è sufficiente ai Mode’s per mettere a segno un altro doppio gioco, con conseguente allungamento della partita al decimo.

Il decimo inning vede ancora cambi sul monte e la partita volge al termine: i Mode's arrivano in base, ma non in zona punto e al cambio campo ci sono subito un out in prima, una base per ball, poi, al primo lancio sul nuovo battitore, arriva una battuta lunga che vale il triplo e conseguenti RBI della vittoria e meritata qualificazione di manager Balduzzi alla finale di Lucca.

Nel pomeriggio del 25 aprile è stata invece disputata la terza giornata, presso lo stadio di Gianni Falchi di Bologna, ospite la Fortitudo UnipolSai.

La tappa è stata caratterizzata da alcune sorprese e da una conferma.

Fra le sorprese, la prima riguarda la visita dei giocatori della Fortitudo e del Rimini al nostro campionato a partire dal manager Nanni con Sambucci, Ambrosino, Vaglio, De Santis, Mazzanti, Moreno e tanti altri che hanno assistito ad alcune fasi di gioco dispensando autografi, strette di mano e ‘in bocca al lupo’ a tutti i partecipanti.

La seconda sorpresa è stata registrare la prima adesione femminile al campionato 2015, la seconda in Balduzzi in campo al Falchi dopo il lancio cerimoniale della prima palla (Bellocchio)assoluto, per cui un doveroso grazie lo mandiamo a Valentina per la partecipazione e un invito va a tutte le signore per aumentare le quote rosa del baseball da tavolo.

In fine la terza sorpresa, grazie all’amico Alex Sambucci: in pochi minuti si è organizzato un ulteriore premio al vincitore di tappa, ovvero la possibilità di eseguire il lancio inaugurale della partita del sabato sera, appunto Bologna-Rimini. Ecco il video ripreso dagli spalti.

Fin qui tante cose nuove, passando invece alla conferma si parla del vincitore di tappa: Matteo Balduzzi, dopo aver conquistato Modena, cala il bis aggiudicandosi anche l’appuntamento nella sua Bologna.

Matteo, che già aveva ottenuto il passaggio per la finale di Lucca, sarà sicuramente un avversario ostico per tutti; già terzo classificato nel campionato 2014, ha apportato delle migliorie al proprio roster e grazie alla sua abilità di gestione della squadra sembra ad oggi uno dei candidati per il podio finale, nonché per la conquista del primo premio, ovvero il viaggio a Tokyo per assistere alle finali del WBSC Premier 12.

La finale bolognese è stata combattuta contro i Caribbean Rogers di Alberto, che per regolamento ha conquistato anche lui il diritto a partecipare alla finale di Lucca.

I Pirati dei Caraibi hanno segnato un punto ai MetalHeads intaccando lo zero di PGL che caratterizzava fin qui i metallari.

Una fase di gioco (Anna@foto)Una magra consolazione alla luce del risultato finale di 2 a 1, maturato negli ultimi 2 inning di una partita sempre in bilico, risolta grazie all'aggressività dei campioni di Modena, capaci di rubare la seconda e poi di battere un doppio che ha fruttato il vantaggio definitivo.

Al termine della giornata di gioco, tutti i partecipanti si sono portati sugli spalti del Falchi per vedere la partita vinta da Bologna per 4 a 0 con un grande De Santis sul monte e un Vaglio in grande spolvero sia nel box che in difesa... che la visita pomeridiana a Board of Dreams li abbia ispirati?

La due giorni di Modena e l’evento di Bologna, oltre alle tappe di campionato, hanno visto Board of Dreams protagonista della consueta opera di promozione del baseball. Promozione che ha dato buoni frutti con diversi nuovi iscritti al campionato, ma soprattutto ha ricevuto conferma che il lavoro divulgativo avviato da alcuni anni, realmente ha avvicinato o riavvicinato appassionati allo stadio: ad esempio Matteo è spesso a Bologna per tifare Fortitudo e Aldo, a cui è tornata la voglia di baseball “dopo 30 anni” segue regolarmente le partite a Godo, passando così anche più tempo con suo figlio.

Prossima tappa sabato 9 maggio a San Marino, presso il Palace Hotel di Serravalle, durante la San Marino Game Convention, in palio la quarta poltrona per la finale di Lucca Comics & Games e il titolo di primo campione Sanmarinese di Board of Dreams, organizzato dai responsabili della Convention.

Per tutti gli iscritti alla quarta tappa, la T&A San Marino offre, così come ha fatto l’UnipolSai Fortitudo, la possibilità di vedere l’incontro di IBL in programma venerdì 8 sul campo di Serravalle contro il Parma di manager Gerali.

SITO BOARD OF DREAMS     PAGINA FB     ISCRIZIONI

 

 

 

 

 

jQuery(window).on('load', function() { new JCaption('img.caption'); }); jQuery(function ($) { initChosen(); $("body").on("subform-row-add", initChosen); function initChosen(event, container) { container = container || document; $(container).find(".advancedSelect").chosen({"disable_search_threshold":10,"search_contains":true,"allow_single_deselect":true,"placeholder_text_multiple":"Scrivi o seleziona alcune opzioni","placeholder_text_single":"Seleziona un'opzione","no_results_text":"Nessun risultato"}); } }); jQuery(function($){ initTooltips(); $("body").on("subform-row-add", initTooltips); function initTooltips (event, container) { container = container || document;$(container).find(".hasTooltip").tooltip({"html": true,"container": "body"});} }); jQuery(document).ready(function() { var value, searchword = jQuery('#mod-finder-searchword880'); // Get the current value. value = searchword.val(); // If the current value equals the default value, clear it. searchword.on('focus', function () { var el = jQuery(this); if (el.val() === 'Cerca nel sito') { el.val(''); } }); // If the current value is empty, set the previous value. searchword.on('blur', function () { var el = jQuery(this); if (!el.val()) { el.val(value); } }); jQuery('#mod-finder-searchform880').on('submit', function (e) { e.stopPropagation(); var advanced = jQuery('#mod-finder-advanced880'); // Disable select boxes with no value selected. if (advanced.length) { advanced.find('select').each(function (index, el) { var el = jQuery(el); if (!el.val()) { el.attr('disabled', 'disabled'); } }); } });}); jQuery(document).ready(function() { var value, searchword = jQuery('#mod-finder-searchword880'); // Get the current value. value = searchword.val(); // If the current value equals the default value, clear it. searchword.on('focus', function () { var el = jQuery(this); if (el.val() === 'Cerca nel sito') { el.val(''); } }); // If the current value is empty, set the previous value. searchword.on('blur', function () { var el = jQuery(this); if (!el.val()) { el.val(value); } }); jQuery('#mod-finder-searchform880').on('submit', function (e) { e.stopPropagation(); var advanced = jQuery('#mod-finder-advanced880'); // Disable select boxes with no value selected. if (advanced.length) { advanced.find('select').each(function (index, el) { var el = jQuery(el); if (!el.val()) { el.attr('disabled', 'disabled'); } }); } });});