Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
instagramyoutubecustom1

Il Nettuno2 spegne le speranze del Nettuno

da Nettuno, Marco Landi

Il Nettuno2 mette la parola fine alle speranze di conquistare la seconda fase del campionato per il Città di Nettuno aggiudicandosi il terzo derby della storia per 8-2 e uscendo per la prima volta vincente dallo Steno Borghese. La formazione allenata da Guglielmo Trinci fa tesoro di una brutta partenza di Lorenzo e, fra primo e secondo inning, batte con continuità e mette in cassaforte prima 1, poi 5 punti che fanno la differenza, difesi con concentrazione da tutta la squadra, alle spalle di un Norberto Gonzalez in buona serata.

È una partenza a razzo quella del Nettuno2 contro i lanci di Lorenzo: nel primo attacco, dopo due veloci out, Fhurong infila un singolo in campo destro e, dopo l’avanzamento per lancio pazzo, arriva tranquillamente a segnare il primo punto grazie alla valida di Pedroso sulla quale, fra l’altro, Giordani assiste verso casa molto fuori bersaglio, costringendo Evangelista a uno scatto da centometrista per intercettare la palla.

La seconda ripresa inizia con un doppio a destra di Davenport che scuote pesantemente il partente della squadra di Scerrato e la difesa dietro di lui: un altro lancio pazzo manda il corridore in terza e Morville lo batte a casa con un singolo, andando poi a siglare lo 0-3 grazie al doppio di Trinci; un conciliabolo sul monte non porta frutti migliori, visto che lo stesso Lorenzo, per eccesso di cautela, assiste il bunt di Neri talmente lentamente a Scorziello da regalare il singolo interno alle ottime gambe dell’esterno sinistro della squadra di Guglielmo Trinci. Seguono poi le basi per ball a Martone e Andrea Sellaroli il quale, con le basi piene, spinge a casa il quarto punto ‘ospite’. Il singolo di Fhurong porta lo 0-6 e la sostituzione di Lorenzo con Rodney Rodriguez, che ridà ossigeno ai suoi facendo di Pedroso il primo eliminato, con uno strikeout fondamentale ottenuto dopo un lungo duello, e si occupa poi personalmente di aprire il doppio gioco ben girato da Nuñez sulla battuta di Colagrossi e mettere fine all’attacco eterno degli avversari.

È un doppio gioco altrettanto apprezzabile di Martone, che elimina Cibati ed Evangelista, a vanificare il successivo doppio di Sforza, prima valida concessa da Gonzalez, e a tenere ancora al palo il Città di Nettuno.

Martone inaugura il quarto inning camminando, quindi sulla battuta in diamante, non irresistibile, di Andrea Nick Davenport in azione (Cantini-Oldmanagency)Sellaroli, Sforza pasticcia nel guanto e il suo tiro affrettato è impossibile da trattenere per Scorziello; entra a punto Martone, poi seguono la terza valida, su 3 turni, e il terzo RBI della serata di Fhurong e il Nettuno2 vola avanti 8-0. Pedroso e Colagrossi sono eliminati, poi anche Nick Davenport non vuole essere da meno del compagno e picchia al centro il singolo del 3 su 3, ma l’attacco si chiude con il terzo strike girato da Morville.

Nel quarto tocca al Città di Nettuno costruire occasioni importanti e a Norberto Gonzalez trascorrere momenti difficili, visto che l’attacco dei padroni di casa si apre con 2 singoli a seguire di Nuñez e Cibati e la base a Evangelista; Sforza azzecca il singolo a destra e batte a casa il punto di Nuñez, quindi, a basi ancora piene, Scerrato manda a battere Castrì per Scorziello, ma il prima base salentino finisce al piatto, così come Giordani dopo di lui, mentre Paoletti è il terzo out ad opera di Sellaroli.

Non succede più molto, nella seconda metà della gara, se non diversi cambi interni e sostituzioni, fra i quali quelli dei lanciatori all’ottavo, con Pezzullo che entra per un Rodriguez senz’altro positivo (3 valide e 8K in 6.0) e Federico Cozzolino che prende il posto del vincente Gonzalez (4H, 8SO, ma anche 6BB in 7.0); all’ottavo entra il secondo punto del Nettuno, grazie al singolo di Cibati seguito dal doppio di Castrì.

Spetta poi al fratello di Federico, Francesco, chiudere la partita, sigillando il 2-8 finale con 2 strikeout.

In primo piano: il Nettuno2 festeggia un punto nella foto di Mirco Savioli/Oldmanagency

IL TABELLINO

jQuery(window).on('load', function() { new JCaption('img.caption'); }); jQuery(function ($) { initChosen(); $("body").on("subform-row-add", initChosen); function initChosen(event, container) { container = container || document; $(container).find(".advancedSelect").chosen({"disable_search_threshold":10,"search_contains":true,"allow_single_deselect":true,"placeholder_text_multiple":"Scrivi o seleziona alcune opzioni","placeholder_text_single":"Seleziona un'opzione","no_results_text":"Nessun risultato"}); } }); jQuery(function($){ initTooltips(); $("body").on("subform-row-add", initTooltips); function initTooltips (event, container) { container = container || document;$(container).find(".hasTooltip").tooltip({"html": true,"container": "body"});} }); jQuery(document).ready(function() { var value, searchword = jQuery('#mod-finder-searchword880'); // Get the current value. value = searchword.val(); // If the current value equals the default value, clear it. searchword.on('focus', function () { var el = jQuery(this); if (el.val() === 'Cerca nel sito') { el.val(''); } }); // If the current value is empty, set the previous value. searchword.on('blur', function () { var el = jQuery(this); if (!el.val()) { el.val(value); } }); jQuery('#mod-finder-searchform880').on('submit', function (e) { e.stopPropagation(); var advanced = jQuery('#mod-finder-advanced880'); // Disable select boxes with no value selected. if (advanced.length) { advanced.find('select').each(function (index, el) { var el = jQuery(el); if (!el.val()) { el.attr('disabled', 'disabled'); } }); } });}); jQuery(document).ready(function() { var value, searchword = jQuery('#mod-finder-searchword880'); // Get the current value. value = searchword.val(); // If the current value equals the default value, clear it. searchword.on('focus', function () { var el = jQuery(this); if (el.val() === 'Cerca nel sito') { el.val(''); } }); // If the current value is empty, set the previous value. searchword.on('blur', function () { var el = jQuery(this); if (!el.val()) { el.val(value); } }); jQuery('#mod-finder-searchform880').on('submit', function (e) { e.stopPropagation(); var advanced = jQuery('#mod-finder-advanced880'); // Disable select boxes with no value selected. if (advanced.length) { advanced.find('select').each(function (index, el) { var el = jQuery(el); if (!el.val()) { el.attr('disabled', 'disabled'); } }); } });});