Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
instagramyoutubecustom1

Il Rimini vince in scioltezza

da Rimini, Riccardo Schiroli

Il Rimini vince (5-0) la prima partita del turno contro un Parma praticamente inesistente in attacco, ma che si qualifica lo stesso per la seconda fase in virtù del KO del Città di Nettuno nel derby laziale. La squadra di Munoz batte la prima e unica valida della sua partita in apertura di secondo inning con Marval e non sfrutta la possibilità di riaprire la gara al sesto, quando il rilievo di casa Escalona aveva concesso 3 basi ball. L’attacco del Rimini sblocca la partita al primo attacco, capitalizzando (con Romero e Chiarini) sullo scarso controllo del partente ospite Giovanelli, e i Pirati possono giocare una partita decisamente in discesa.

Il Rimini è nella formazione annunciata, con Babini in seconda e Di Fabio in terza. In pedana sale Mike Ekstrom. Il Parma risponde con Giovanelli e schiera Benetti in terza, Imperiali in seconda e Giannetti designato.
L’inizio di Giovanelli non è dei migliori.  Zileri e Santora guadagnano la base e Romero, dopo aver incassato uno strike, batte a casa il primo punto (di Zileri) con un singolo al centro. Sulla battuta di Salazar, Benetti ottiene l’out forzato in terza su Santora e poi completa con il tiro in prima il doppio gioco. Romero però segna il secondo punto dei Pirati sul singolo a destra di Chiarini.
Al terzo con 2 out, Romero guadagna la base per ball e Salazar lo fa correre fino in terza con un doppio lungo la linea di foul di sinistra. Le basi si riempiono con i 4 ball a Chiarini, ma la battuta di Spinelli su Scalera vale il comodo terzo out in seconda.

Dopo 4 riprese la partita di Ekstrom finisce e sul monte del Rimini sale Josè Escalona.
Giovanelli apre il quinto inning con 2 basi ball (a Santora e Romero; il totale è già a 6). Salazar alza un pop ed è il primo out al volo, mentre Chiarini gira a vuoto una palla esterna ed è il secondo eliminato. La battuta di Spinelli verso Benetti mette in difficoltà il terza base (la battuta viene classificata come valida) e consente a Santora di segnare il terzo punto dalla seconda. E’ l’atto conclusivo della partita di Giovanelli, che viene rilevato da Yomel Rivera. Il nuovo venuto concede la base a Bertagnon e colpisce Di Fabio, concedendo ai Pirati il quarto punto.
Nella parte alta del sesto Escalona riempie le basi a suon di ball. Con Benetti in prima, Poma in seconda e Giannetti in terza, De Simoni batte una lenta radente sul seconda base che vale il terzo out in prima.

Al settimo Rivera fallisce una presa al volo su pop di Spinelli e lascia il monte a Loardi. All’ottavo per il Rimini sale sul monte Enorbel Marquez.
A questo punto della serata, entrambe le squadre hanno iniziato una girandola di cambi che vede le squadre in campo nell’ultimo terzo di gara mostrare un volto diverso da quello con cui hanno iniziato la partita. Questo non impedisce a Romero di battere a casa all’ottavo il quinto punto del Rimini con un singolo al centro.
La serata anemica dell’attacco del Parma non è rianimata nemmeno all’ottavo da uno dei migliori contatti della serata. La battuta di Tagliavini contro Marquez sembra destinata a infilarsi tra esterno destro ed esterno centro, ma una bella corsa di Chiarini verso destra vale la presa al volo. La partita si chiude con lo strike out su Sambucci.

IL TABELLINO

jQuery(window).on('load', function() { new JCaption('img.caption'); }); jQuery(function ($) { initChosen(); $("body").on("subform-row-add", initChosen); function initChosen(event, container) { container = container || document; $(container).find(".advancedSelect").chosen({"disable_search_threshold":10,"search_contains":true,"allow_single_deselect":true,"placeholder_text_multiple":"Scrivi o seleziona alcune opzioni","placeholder_text_single":"Seleziona un'opzione","no_results_text":"Nessun risultato"}); } }); jQuery(function($){ initTooltips(); $("body").on("subform-row-add", initTooltips); function initTooltips (event, container) { container = container || document;$(container).find(".hasTooltip").tooltip({"html": true,"container": "body"});} }); jQuery(document).ready(function() { var value, searchword = jQuery('#mod-finder-searchword880'); // Get the current value. value = searchword.val(); // If the current value equals the default value, clear it. searchword.on('focus', function () { var el = jQuery(this); if (el.val() === 'Cerca nel sito') { el.val(''); } }); // If the current value is empty, set the previous value. searchword.on('blur', function () { var el = jQuery(this); if (!el.val()) { el.val(value); } }); jQuery('#mod-finder-searchform880').on('submit', function (e) { e.stopPropagation(); var advanced = jQuery('#mod-finder-advanced880'); // Disable select boxes with no value selected. if (advanced.length) { advanced.find('select').each(function (index, el) { var el = jQuery(el); if (!el.val()) { el.attr('disabled', 'disabled'); } }); } });}); jQuery(document).ready(function() { var value, searchword = jQuery('#mod-finder-searchword880'); // Get the current value. value = searchword.val(); // If the current value equals the default value, clear it. searchword.on('focus', function () { var el = jQuery(this); if (el.val() === 'Cerca nel sito') { el.val(''); } }); // If the current value is empty, set the previous value. searchword.on('blur', function () { var el = jQuery(this); if (!el.val()) { el.val(value); } }); jQuery('#mod-finder-searchform880').on('submit', function (e) { e.stopPropagation(); var advanced = jQuery('#mod-finder-advanced880'); // Disable select boxes with no value selected. if (advanced.length) { advanced.find('select').each(function (index, el) { var el = jQuery(el); if (!el.val()) { el.attr('disabled', 'disabled'); } }); } });});