Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
instagramyoutubecustom1

La T&A San Marino vince in rimonta

da San Marino, Riccardo Schiroli

A Serravalle è partita vera per 7 riprese, poi la difesa del Parma crolla e la T&A San Marino prende il largo. Per la squadra ducale il passivo finale (11-3) è decisamente troppo severo. Dietro Sanchez la squadra di Munoz aveva ben giocato e trovato per 2 volte il vantaggio. Ma nel  momento decisivo, con il mancino Zambelloni in pedana e la possibilità di chiudere in vantaggio il settimo, la difesa non regge la pressione. Su una battuta di Duran verso Ugolotti con le basi piene e 2 out, i parmensi non riescono a ottenere l’out e subiscono addirittura il pareggio e il sorpasso. All’ottavo il fuoricampo di Reginato contro Tabata dà il via a un attacco da 7 punti della T&ACooper, primo rilievo di Magrane, firma la vittoria, con la salvezza di Cubilan.

Scalera è regolarmente in campo all'interbase per il Parma, che dà la palla del partente a Josè Sanchez. La T&A risponde con Magrane.
Il Parma parte forte. Con un out, Ugolotti guadagna la base per ball e arriva fino in terza quando De Simoni esegue perfettamente un batti e corri, con una rimbalzante che approfitta dello spostamento di Imperiali, che si portava a coprire il cuscino di seconda. Il primo punto entra su lancio pazzo e il secondo quando Sambucci parcheggia il quinto lancio di Magrane tra esterno centro ed esterno sinistra per un doppio.
L'homer di Carlos Duran è valso il primo punto del San Marino (Lauro Bassani)Al secondo attacco San Marino pareggia. Sul conto di 3 ball e 1 strike, Duran picchia una linea violentissima che scavalca la recinzione a destra senza che Leoni prenda nemmeno in considerazione l'ipotesi di inseguirla. Sanchez poi si complica la vita colpendo Mazzuca e concedendo 4 ball a Imperiali. Il bunt di Reginato, che si infila tra terza base e lanciatore, trova la difesa del Parma impreparata e riempie le basi. Sanchez ottiene il primo out mettendo al piatto Albanese ma, con Avagnina in battuta, la palla sfugge a Marval e la copertura di Sanchez è in leggero ritardo, così che Mazzuca segna il secondo punto in scivolata (vedi foto di copertina di Lauro Bassani). Le basi si riempiono di nuovo con la base ad Avagnina, ma Sanchez esce dall'inning con le eliminazioni al volo di Pantaleoni e Sanchez.

Francesco Imperiali apre il quarto attacco del San Marino con un gran doppio a sinistra ma, con i corridori agli angoli, Pantaleoni non va oltre una lunga volata a destra che Leoni trasforma nel terzo out.
Magrane apre il quinto inning concedendo 4 ball a Ugolotti e lascia la pedana a Cooper. Al rilievo bastano 2 lanci per ottenere 2 out: con il conto di 1 ball De Simoni, nel tentativo di ripetere il batti e corri del secondo inning, manda una rimbalzante verso Imperiali, che raccoglie e tocca l'accorrente Ugolotti , completando poi il doppio gioco con il tiro in prima.

Al settimo Parma torna in vantaggio. La radente di Sambucci che apre l'inning inganna (per il classificatoreFrancesco Imperiali in azione. San Marino ha vinto la gara prima di tutto in difesa (Lauro Bassani) è valida) Vasquez. Il bunt di Scalera porta Sambucci in terza e sulla radente tra terza base e interbase di Giannetti, il tuffo di Mazzuca non può evitare la valida, ma impedisce agli ospiti di segnare. Con i corridori agli angoli, il pinch hitter Benetti (entra per il designato Maestri) batte sul terza base. Mazzuca ottiene l'out forzato in seconda, ma il doppio gioco non si chiude. Così il bunt spinto di Pesci sorprende la difesa del San Marino e consente a Sambucci di segnare.
Il vantaggio ospite dura poco. Mihai Burlea prende il posto in pedana di Sanchez al cambio campo. Albanese lo accoglie con una beffarda volata che atterra tra terza base ed esterno sinistro e vale un doppio. Sul bunt di Avagnina, Burlea pasticcia e il lead off del San Marino è salvo, mentre Albanese guadagna tranquillamente la terza. Pantaleoni è il primo out con un altissimo pop preso al volo da Sambucci, ma le basi si riempiono con i 4 ball a Vasquez. Per affrontare Jairo Ramos, Munoz chiama dal bull pen il mancino Andrea Zambelloni . Sul conto pieno, il veterano batte in foul 2 volte (la seconda a 100 metri da casa base) e poi è il secondo out al volo da Pesci a sinistra. Ma sulla battuta di Duran sul seconda base, l'esterno centro del San Marino batte il tiro di Ugolotti in prima mentre Albanese segna il pareggio. Avagnina corre deciso verso casa base e batte a sua volta in scivolata il tiro di Sambucci, portando San Marino per la prima volta in vantaggio. Per chiudere l'inning Parma ha bisogno di Marcos Tabata.

Non è bastato al Parma un buon Sanchez in pedana (Lauro Bassani)La squadra di Munoz prova a reagire all’ottavo. Con un out, De Simoni batte un singolo. Reginato sembra arrivare sulla linea di Marval a destra, ma sul tuffo dell’esterno del San Marino la palla cade. De Simoni non va comunque oltre la seconda, ma Bindi decide in ogni caso che la partita di Cooper è finita e si affida a Darwin Cubilan. Il venezuelano mette al piatto Sambucci con una palla veloce che il prima base del Parma considera evidentemente troppo esterna. Le sue rimostranze a distanza gli costano l’espulsione. Cubilan mette al piatto anche Scalera, che gira a vuoto lo slider, e chiude la ripresa.
Al cambio campo la T&A chiude invece i conti. Imperiali è salvo in prima sul tiro di Giannetti che supera il nuovo prima base Lori. Sotto di 2 strike nel conto, Reginato spedisce il terzo lancio di Tabata oltre la recinzione a sinistra e amplia il vantaggio dei suoi al 6-3. Anche lui sotto di 2 strike, Albanese alimenta l'attacco del San Marino con una volata a destra che gli vale un doppio. Il singolo di Pantaleoni è buono per il settimo punto e l'altro singolo di Vasquez porta il prima base in terza. La volata di Ramos a sinistra trova Pesci mal piazzato, cade e porta Pantaleoni a casa e Vasquez in terza. La battuta di Duran supera un incerto Ugolotti e spinge a casa Vasquez. Pulzetti (pinch hitter per Mazzuca) è il primo out in prima, ma sull'azione segna Ramos. Un altro punto arriva sul singolo a sinistra di Imperiali e il divario diventa di 11-3; sarà poi il risultato finale.

IL TABELLINO

jQuery(window).on('load', function() { new JCaption('img.caption'); }); jQuery(function ($) { initChosen(); $("body").on("subform-row-add", initChosen); function initChosen(event, container) { container = container || document; $(container).find(".advancedSelect").chosen({"disable_search_threshold":10,"search_contains":true,"allow_single_deselect":true,"placeholder_text_multiple":"Scrivi o seleziona alcune opzioni","placeholder_text_single":"Seleziona un'opzione","no_results_text":"Nessun risultato"}); } }); jQuery(function($){ initTooltips(); $("body").on("subform-row-add", initTooltips); function initTooltips (event, container) { container = container || document;$(container).find(".hasTooltip").tooltip({"html": true,"container": "body"});} }); jQuery(document).ready(function() { var value, searchword = jQuery('#mod-finder-searchword880'); // Get the current value. value = searchword.val(); // If the current value equals the default value, clear it. searchword.on('focus', function () { var el = jQuery(this); if (el.val() === 'Cerca nel sito') { el.val(''); } }); // If the current value is empty, set the previous value. searchword.on('blur', function () { var el = jQuery(this); if (!el.val()) { el.val(value); } }); jQuery('#mod-finder-searchform880').on('submit', function (e) { e.stopPropagation(); var advanced = jQuery('#mod-finder-advanced880'); // Disable select boxes with no value selected. if (advanced.length) { advanced.find('select').each(function (index, el) { var el = jQuery(el); if (!el.val()) { el.attr('disabled', 'disabled'); } }); } });}); jQuery(document).ready(function() { var value, searchword = jQuery('#mod-finder-searchword880'); // Get the current value. value = searchword.val(); // If the current value equals the default value, clear it. searchword.on('focus', function () { var el = jQuery(this); if (el.val() === 'Cerca nel sito') { el.val(''); } }); // If the current value is empty, set the previous value. searchword.on('blur', function () { var el = jQuery(this); if (!el.val()) { el.val(value); } }); jQuery('#mod-finder-searchform880').on('submit', function (e) { e.stopPropagation(); var advanced = jQuery('#mod-finder-advanced880'); // Disable select boxes with no value selected. if (advanced.length) { advanced.find('select').each(function (index, el) { var el = jQuery(el); if (!el.val()) { el.attr('disabled', 'disabled'); } }); } });});