Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
instagramyoutubecustom1

Nella seconda divisione IBL il Nettuno avvicina il Rimini Riviera Giovani

di Fabio Ferrini

Nella terzultima giornata della Seconda Divisione IBL il Senago Milano United fa il colpo sul diamante della capolista Rimini Riviera Giovani imponendole lo stop nella prima partita della serie. Un risultato un po’ a sorpresa con i lombardi che si impongono 17-3 per manifesta alla settima ripresa: una giornata no del partente Celli prima e del rilievo Ricci Masotti poi, lanciano lo United che alla fine del primo terzo di gara è già avanti di 9 punti. Difficile a quel punto recuperare per la squadra romagnola che solo nel finale, al settimo, riesce almeno a cancellare lo zero dalla casella dei punti. Per i lombardi grande prova nel box di Alessandro Bortolomai con 2 su 3 e 5 rbi e del lanciatore Andrea Sala che resta sul monte per tutta la partita. In gara-2 il Rimini Riviera parte bene con il solo-homer di Mattia Pandolfi, però deve aspettare la settima ripresa per mettere al sicuro la vittoria nonostante l’ottima prova sul monte di Tommaso Cherubini (7.1rl-1bv-4bb-4k) che lascia poi la salvezza ad Alessandro Biondi.

TABELLINO GARA-1     TABELLINO GARA-2

Non sbaglia invece la Danesi Nettuno che con la doppietta ai danni del Collecchio prova ad insidiare il primato del Rimini, ora con lo stesso numero di sconfitte dei laziali, ma due vittorie in più. La Danesi non ha problemi nella prima sfida dove apre con un big-inning da 5 punti che mette tutto in discesa. Complice anche una difesa emiliana molto fallosa con 3 errori, alla fine saranno 5. Dopo una partenza così i laziali aumentano il loro vantaggio passo passo, con Mirco Caradonna su tutti (3 su 5, 1 rbi), mentre i due lanciatori Milvio Andreozzi e Matteo Loddo controllano bene le mazze avversarie alle quali lasciano solo 3 valide.
Molto più combattuta la seconda partita del weekend dove le due squadre hanno iniziato con un botta e risposta immediato, 2 punti a testa, nella prima ripresa. Poi è stata la squadra laziale ad allungare al terzo con una valida da 2 rbi di Tartaglia (5-3). Il solo-homer di Sellaroli nel settimo attacco ha dato l’illusione che i giochi fossero fatti, invece il Collecchio ha avuto il carattere per rientrare in partita spaventando il Nettuno che è riuscito a chiudere eliminando Garbella nella rubata prima seconda, su cui Rivera ha siglato il quarto punto emiliano (6-4).

TABELLINO GARA-1     TABELLINO GARA-2

Due partite molto equilibrate e un pareggio sono usciti dalla sfida tra Rebecchi Nordmeccanica Piacenza e Hot Sand Macerata. In gara-1 c’è voluto addirittura un inning supplementare per rompere la situazione di parità venutasi a creare proprio in coda con il punto del 3-3 piacentino siglato da Murari proprio al nono. Nella decima ripresa a decidere è un errore difensivo emiliano che permette a Serrami di correre a casa per il 3-4 finale. Molti i rimpianti del Rebecchi Nordmeccnica al quale non è bastato toccare ben 13 valide, contro le 4 marchigiane.
Il riscatto del Piacenza è arrivato al pomeriggio dove le situazioni di sono invertite: i padroni di casa hanno messo a referto meno valide, 5 contro 8, ma alla fine si sono imposti 4-0 grazie anche all’ottima prova di Danny Forte sul monte. Il lanciatore piacentino ha tirato una shutout in cui è stato molto bravo a distribuire le hit concesse nelle nove riprese. Al Piacenza è stata così sufficiente una partenza da 3 punti in due inning per chiudere i conti.

TABELLINO GARA-1     TABELLINO GARA-2

Nello scontro di coda il Castenaso ottiene una doppietta e condanna lo Junior Grosseto, seppur non ancora matematicamente, all’ultimo posto. La squadra bolognese rischia qualche cosa nella prima partita dove i maremmani partono a spron battuto mettendo in seria difficoltà il partente Bassi che concede 7 punti nelle due riprese in cui resta sul monte. Nella seconda metà della partita esce però fuori il Castenaso che tra settimo ed ottavo firma i 4 punti del controsorpasso con la ciliegina sulla torta del solo-homer di Varin.
Più semplice la seconda vittoria emiliana anche se, per la seconda volta, a partire meglio è lo Junior Grosseto che dopo il primo terzo di gara si trova avanti grazie anche agli errori difensivi dei padroni di casa. A risolvere la situazione in favore del Castenaso è un inning, il sesto, da 4 punti che ribalta la situazione poi ben difesa dal rilievo di Davide Anselmi, salvezza (7-2).

TABELLINO GARA-1     TABELLINO GARA-2

RISULTATI E PROSSIMO TURNO    CLASSIFICA    STATISTICHE

jQuery(window).on('load', function() { new JCaption('img.caption'); }); jQuery(function ($) { initChosen(); $("body").on("subform-row-add", initChosen); function initChosen(event, container) { container = container || document; $(container).find(".advancedSelect").chosen({"disable_search_threshold":10,"search_contains":true,"allow_single_deselect":true,"placeholder_text_multiple":"Scrivi o seleziona alcune opzioni","placeholder_text_single":"Seleziona un'opzione","no_results_text":"Nessun risultato"}); } }); jQuery(function($){ initTooltips(); $("body").on("subform-row-add", initTooltips); function initTooltips (event, container) { container = container || document;$(container).find(".hasTooltip").tooltip({"html": true,"container": "body"});} }); jQuery(document).ready(function() { var value, searchword = jQuery('#mod-finder-searchword880'); // Get the current value. value = searchword.val(); // If the current value equals the default value, clear it. searchword.on('focus', function () { var el = jQuery(this); if (el.val() === 'Cerca nel sito') { el.val(''); } }); // If the current value is empty, set the previous value. searchword.on('blur', function () { var el = jQuery(this); if (!el.val()) { el.val(value); } }); jQuery('#mod-finder-searchform880').on('submit', function (e) { e.stopPropagation(); var advanced = jQuery('#mod-finder-advanced880'); // Disable select boxes with no value selected. if (advanced.length) { advanced.find('select').each(function (index, el) { var el = jQuery(el); if (!el.val()) { el.attr('disabled', 'disabled'); } }); } });}); jQuery(document).ready(function() { var value, searchword = jQuery('#mod-finder-searchword880'); // Get the current value. value = searchword.val(); // If the current value equals the default value, clear it. searchword.on('focus', function () { var el = jQuery(this); if (el.val() === 'Cerca nel sito') { el.val(''); } }); // If the current value is empty, set the previous value. searchword.on('blur', function () { var el = jQuery(this); if (!el.val()) { el.val(value); } }); jQuery('#mod-finder-searchform880').on('submit', function (e) { e.stopPropagation(); var advanced = jQuery('#mod-finder-advanced880'); // Disable select boxes with no value selected. if (advanced.length) { advanced.find('select').each(function (index, el) { var el = jQuery(el); if (!el.val()) { el.attr('disabled', 'disabled'); } }); } });});