Italia Slowpitch: l'Abruzzo protagonista del roster azzurro

12/07/2019
C’è tanto Abruzzo nella Nazionale italiana COED di Slowpitch, in partenza per l’Europeo di Budapest (Ungheria) dal 15 al 20 luglio

C’è tanto Abruzzo nella Nazionale italiana COED di Slowpitch, in partenza per l’Europeo di Budapest (Ungheria) dal 15 al 20 luglio.

Oltre al veterano Ernani Bisbano, che per tanti anni ha militato in squadre abruzzesi, e ai coach Renato Codagnone e Aulo Di Florio, entrambi originari ed ex giocatori di Lanciano, in provincia di Chieti, quest’anno per la prima volta sono state convocata nel roster titolare anche due atlete abruzzesi: l’interno Chiara Giudice (pescarese, in forza al Saronno in serie A1) e Micaela Capitanio, catcher/interbase tesserata con l’Asd Atoms’ Chieti (serie B).

Quest’ultima però non potrà partire con la Nazionale, a causa di un infortunio a un ginocchio, rimediato durante il tryout di giugno a Riccione. Nel pomeriggio di domenica 14 luglio la squadra del manager Daniele Frezza si ritroverà a Riccione per un ultimo test prima della partenza verso Budapest, che avverrà in serata.