Il presidente Marcon: «Questa squadra sta prendendo le sembianze di Mike Piazza»

Il presidente Marcon: «Questa squadra sta prendendo le sembianze di Mike Piazza»
15/09/2021
Il massimo dirigente Fibs plaude al lavoro fatto in questi giorni dal tecnico americano e al comportamento della squadra. «L'Europeo Piemonte 2021 si sta rivelando un successo organizzativo con campi perfetti e pubblico al massimo della capienza»

«Questa nazionale sta sempre più prendendo le sembianze di Mike Piazza». Il presidente della Fibs, Andrea Marcon,  si coccola il suo allenatore, una leggenda del baseball americano, al termine della terza vittoria della fase eliminatoria dell’Italia contro l’Austria, un altro successo prima del limite, come quelli con Grecia e Belgio.

«E’ sempre più coinvolto nel progetto - prosegue Marcon - Il suo apporto lo si capisce vivendoci accanto. Ha ragione Alessandro Maestri, “Mike è Mike”. Si è calato nel ruolo a meraviglia, è sempre più manager. E’ un valore aggiunto per il nostro baseball, il suo lavoro darà i suoi frutti. E’ un coach americano, ma si confronta continuamente con il suo staff. E questo non far che bene all’ambiente».

Il presidente Marcon passa poi a parlare della fase che abbiamo archiviato: «Abbiamo rispettato le previsioni, vediamo cosa succede da giovedì in poi, a cominciare dal quarto di finale contro la Croazia. I ragazzi stanno seguendo alla lettera le disposizioni del loro staff, con gran disciplina e con grande aggressività. E’ la strada giusta per ovviare alle mancanze che possiamo che possiamo avere rispetto ad altri team».

«Vedo una squadra compatta - prosegue il massimo dirigente federale -  decisa, che gioca d’insieme. Arriveranno momenti difficili e supereremo con questo spirito»,

Un successo organizzativo. Inevitabile una domanda ad Andrea Marcon sull’aspetto organizzativo dell’Europeo piemontese. «Stiamo andando oltre ogni più rosea aspettativa. Abbiamo visto campi perfetti, pubblico al massimo della capienza che ci è stata concessa sulla base del protocollo anti-Covid. La gente è felice  di avere l’Italia in questa parte d’Italia e i ragazzi di Mike Piazza hanno ripagato questo affetto con prestazioni all’altezza».

«Vorrei mettere infine in evidenza un dato - conclude Marcon - Le amministrazioni comunalli coinvolte nell’Europeo hanno speso due milioni e mezzo i lavori nei campi di gioco. Il che significa che Avigliana, Settimo Torinese avranno per altri vent’anni un impianto all’altezza della situazione».

In copertina, il manager azzurro Mike Piazza saluta il pubblico di Avigliana (Ezr/NADOC)