Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
instagramyoutubecustom1
Sergio Mantovani è il primo da sinistra in questa foto della nazionale di baseball 1952

Addio a un pioniere, è morto Sergio Mantovani

Il baseball italiano ha perso un altro dei suo pionieri. Stroncato da un ictus, si è spento infatti a Modena Sergio Mantovani.

Mantovani negli anni '40 del secolo scorso risulta tra i fondatori della Libertas Modena, una delle 6 squadre (con Alessandria, Libertas Rimini, Libertas Roma, Ferrovieri Roma e Lazio) che parteciparono nel 1949 al primo campionato organizzato dalla FIBS di Steno Borghese. Si legge sulla stampa dell'epoca: "Salvo la prima, l'Alessandria BC, che ha già vinto il campionato italiano juniores della LIB nel 1948, le altre sono di recente costituzione e provengono dai ranghi del softball".
La Lazio vinse imbattuta un campionato in cui le partecipanti giocarono dalle 3 alle 5 partite.

Il riferimento alla LIB (Lega Italiana Baseball) è ovviamente corretto. L'organismo presieduto da Max Ott aveva organizzato nel 1948 il primo campionato di baseball (vinto dalla Libertas Bologna) e nel 1949 ne organizzò un secondo (vinto da Firenze) che aveva a sua volta 6 partecipanti (le altre erano Ambrosiana Milano, Milano BC, Bologna, Torino e Inter Milano) che giocarono 10 partite a testa.
Come è noto, nel 1950 FIBS e LIB si fusero e diedero origine alla FIPAB (Federazione Italiana Palla Base), la Federazione unitaria che otterrà nel 1953 lo status di Federazione aderente dal CONI. La FIPAB organizzò un campionato unico, al quale parteciparono 17 squadre e che venne vinto dalla Libertas Roma.

La storia dice che la Libertas Modena rinunciò a quel campionato perchè decise di cessare l'attività. Sergio Mantovani, lanciatore mancino, si trasferità a Bologna. Nella sua carriera nel massimo campionato vestirà anche le maglie di Inter, Calze Verdi Casalecchio e ACLI Bologna, con cui chiuderà la carriera nel massimo campionato nel 1961. Mantovani tornerà comunque a giocare a Modena e rimarrà per qualche annonelle categorie inferiori.
Sergio Mantovani era nel line up (come esterno) della prima nazionale azzurra, che il 31 agosto 1952 affrontò la Spagna a Roma, e nella rosa della nazionale che vinse l'Europeo del 1954.

Il corteo funebre per Sergio Mantovani partirà alle 10.30 di martedì 12 aprile dalla camera ardente dell'ospedale modenese di Baggiovara e il rito verrà celebrato alle 11 presso la Chiesa della Parrocchia di Santa Teresa in via Milano a Modena.

Partecipano al lutto il Presidente Riccardo Fraccari, a nome del Consiglio Federale, e il Segretario Generale Giampiero Curti, a nome di dipendenti e collaboratori.