Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
instagramyoutubecustom1

TRE NUOVI E RARI FILMATI NEL MUSEO VIRTUALE

E' finalmente entrato nella nostra disponibilità un rarissimo filmato sul baseball giocato in Italia alla Regia Accademia della Farnesina nel 1931. Il filmato è stato recuperato dagli archivi dell'Istituto Luce al termine di una approfondita ricerca che ha permesso di riportare alla luce anche altri filmati che verranno messi on line prossimamente. Il filmato è una viva testimonianza del grande interesse che il baseball era riuscito a suscitare nelle istituzioni dello Stato deputate alla formazione dei giovani.
Come già scritto nella memoria a cui vi rimandiamo per un approfondimento, IL BASEBALL IN ITALIA DURANTE IL VENTENNIO FASCISTA  , il filmato ritrae studenti dell'Accademia su un campo di gioco romano.
Nello stesso momento altri 40 studenti si trovavano negli USA ospiti di una istituzione americana. Quei quaranta restarono negli States per poco meno di 6 mesi nel corso dei quali furono anche addestrati al gioco del baseball in modo che ritornati in Italia potessero insegnarlo anche ai loro futuri allievi.  
Nella foto, donata da Fausto Eugeni figlio dell'Accademista che partecipò alla spedizione americana Carlo Eugeni (il ricevitore), gli accademisti posano per una foto scattata nello Stadio dei Marmi ancora in corso di realizzazione per promuovere l'Accademia, si noti come manchino ancora statue.

Nel secondo filmato, il cinedocumentario dell'epoca, la famosa "Settimana Incom", dedica un servizio alla prima partita dell'Italia in campo internazionale. E' un grande momento per la storia del baseball nostrano. L'evento promosso dalla FIPAB coinvolse tutte le maggiori testate giornalistiche italiane, non solo sportive, incluse quelle cinematografiche. Davanti a circa 12 mila spettatori rivediamo in azione campioni famosi come Glorioso, Marcucci e Tavoni.

Il terzo filmato, anch'esso proveniente dalla cineteca dell'Istituto Luce, datato 1953, ci fa rivivere un momento storico sia per il nostro sport che per lo spettacolo: Frank Sinatra, mito italo americano della musica leggera e del cinema, viene ricevuto alla RAI che, per accoglierlo convenientemente, invita a fare gli onori di casa la squadra di baseball della S.S.Lazio che si presenta con cinque suoi giocatori in divisa capitanati da Giulio Glorioso, già gloria del baseball nostrano. I giocatori consegnano al cantante una palla con i loro autografi. "The Voice" ringrazia cantando in diretta la famosissima Night and Day.

I filmati sono stati inseriti nella sezione Hall of Fame, Museo virtuale - Approfondimenti e curiosità .

Si ricorda inoltre che i filmati sono di proprietà dell'Istituto Luce e non è possibile scaricarli ed usarli per scopi commerciali.