Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
instagramyoutubecustom1

Convention3: l’ospite d’onore viene dal basket, è ‘Boscia’ Tanjevic

Vincente, leader, formatore di persone prima ancora che di giocatori, visionario.

Non è un caso che il Presidente della Federbasket Gianni Petrucci abbia pensato subito a Bogdan Tanjevic quando si è trattato di decidere a chi affidarsi per risollevare le sorti del basket italiano. In quasi 50 anni di carriera, Tanjevic ha lavorato con squadre di club e federazioni, come allenatore, dirigente e direttore tecnico. Ha vinto scudetti in 4 nazioni diverse con i club, ha portato 3 Nazionali (Italia compresa) sul podio di Europei o Mondiali, ma più che i trofei da lui sollevati si ricordano i giocatori che ha contribuito a lanciare. Nando Gentile, che Tanjevic fece esordire a Caserta a soli 15 anni, accompagnando i primi passi dell'uomo che 9 anni dopo, nel 1993, avrebbe contribuito a regalare alla Juve la più grande gioia sportiva di sempre. Mirza Delibasic, il primo grande ‘prodotto’ del ‘Boscia’, sfornato dal vivaio del Bosna Sarajevo e diventato uno dei più grandi sportivi di sempre dell'ex Jugoslavia. E Dejan Bodiroga, svezzato negli anni con Tanjevic in panchina tra Trieste e Milano, l'alba di una carriera gloriosa che lo ha portato a vincere tutto con Panathinakos, Real Madrid, Barcellona e Nazionale serba.

La carriera di Tanjevic si divide in due parti e ha come spartiacque la negativa esperienza del 2002 con la Virtus Bologna. Da quel punto in poi Boscia si dedica a progetti diversi, più a lungo termine, come quello legato al rilancio del basket turco, nel momento in cui dalle parti di Istanbul stavano cominciando ad arrivare i primi investimenti importanti. Il risultato? Un argento Mondiale, nella rassegna ospitata in casa nel 2010, con i suoi ragazzi inchinatisi solo al cospetto dell’imbattibile Team USA al termine di una tiratissima finale. E un ambiente, quello della pallacanestro turca, completamente rigenerato, che ora produce un campionato tra i migliori al mondo e giocatori a raffica per la Nazionale.

La sua ultima sfida personale, in ordine cronologico, è rivitalizzare il basket italiano, un mondo che fatica a voltare pagina, scottato da troppe delusioni consecutive negli ultimi anni della Nazionale azzurra.

Alla convention di Riccione, in sessione plenaria, Tanjevic invece parlerà di come si costruisce un gruppo vincente, fuori e dentro al campo. Di come formare, crescere e mettere insieme uomini e che sappiano esprimersi al massimo soprattutto nei momenti importanti, quando “sedere mangia pigiama”, per usare una delle sue citazioni più note.

Chi meglio di lui, che con i gruppi vincenti lavora da quasi mezzo secolo...

di Matteo Gandini

BOOKING ON-LINE HOTEL CONVENZIONATI

CONVENTION3 - TUTTE LE NOTIZIE

 

jQuery(window).on('load', function() { new JCaption('img.caption'); }); jQuery(function ($) { initChosen(); $("body").on("subform-row-add", initChosen); function initChosen(event, container) { container = container || document; $(container).find(".advancedSelect").chosen({"disable_search_threshold":10,"search_contains":true,"allow_single_deselect":true,"placeholder_text_multiple":"Scrivi o seleziona alcune opzioni","placeholder_text_single":"Seleziona un'opzione","no_results_text":"Nessun risultato"}); } }); jQuery(function($){ initTooltips(); $("body").on("subform-row-add", initTooltips); function initTooltips (event, container) { container = container || document;$(container).find(".hasTooltip").tooltip({"html": true,"container": "body"});} }); jQuery(document).ready(function() { var value, searchword = jQuery('#mod-finder-searchword880'); // Get the current value. value = searchword.val(); // If the current value equals the default value, clear it. searchword.on('focus', function () { var el = jQuery(this); if (el.val() === 'Cerca nel sito') { el.val(''); } }); // If the current value is empty, set the previous value. searchword.on('blur', function () { var el = jQuery(this); if (!el.val()) { el.val(value); } }); jQuery('#mod-finder-searchform880').on('submit', function (e) { e.stopPropagation(); var advanced = jQuery('#mod-finder-advanced880'); // Disable select boxes with no value selected. if (advanced.length) { advanced.find('select').each(function (index, el) { var el = jQuery(el); if (!el.val()) { el.attr('disabled', 'disabled'); } }); } });}); jQuery(document).ready(function() { var value, searchword = jQuery('#mod-finder-searchword880'); // Get the current value. value = searchword.val(); // If the current value equals the default value, clear it. searchword.on('focus', function () { var el = jQuery(this); if (el.val() === 'Cerca nel sito') { el.val(''); } }); // If the current value is empty, set the previous value. searchword.on('blur', function () { var el = jQuery(this); if (!el.val()) { el.val(value); } }); jQuery('#mod-finder-searchform880').on('submit', function (e) { e.stopPropagation(); var advanced = jQuery('#mod-finder-advanced880'); // Disable select boxes with no value selected. if (advanced.length) { advanced.find('select').each(function (index, el) { var el = jQuery(el); if (!el.val()) { el.attr('disabled', 'disabled'); } }); } });});