Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
instagramyoutubecustom1

L'ansia nello sport: cos'è e come si manifesta

Il CNT ha ricevuto, nei giorni scorsi, una richiesta di collaborazione per la compilazione di una tesi di laurea in Scienze Motorie.

La richiesta è stata fatta da una giocatrice di softball laureanda in Scienze Motorie che chiede a giocatori e giocatrici di età superiore ai 15 anni la compilazione di un questionario per un sondaggio sul tema dell’ansia nella prestazione del softball.

Qui di seguito il testo della comunicazione ricevuta:

‘mi chiamo Roberta Colombo, ho 23 anni e frequento il terzo anno della facoltà di Scienze Motorie all'Università dell'Insubria di Varese.

Sono una giocatrice di softball e gioco nella squadra dei Bulls Rescaldina militante in serie B.

Per la mia tesi di laurea ho deciso di approfondire uno degli aspetti del gioco mentale che sembrano essere più determinanti nella performance del nostro sport, l’ansia.

Questo è uno studio sperimentale per capire i principali fattori alla base dell’insorgere dell’ansia e per arrivare a impostare un metodo per migliorare l'approccio mentale e regolare i livelli di ansia nella disciplina del softball.  

Ti chiedo di compilare questo veloce questionario riguardante il livello di ansia durante la tua prestazione sportiva in modo da raccogliere dati su cui fondare il mio studio e sviluppare la mia tesi.

Grazie mille per la collaborazione.’

 La ricerca si svolge tramite questionario, anonimo, che può essere completato seguendo questo link: https://forms.gle/t69wy11LX7G9xWQYA.

 Si richiede la massima collaborazione.

 

#neverstoplearning