Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
instagramyoutubecustom1

I Camp 'The Prolific Thrower' raggiungono la quarta edizione

I risultati positivi degli ultimi tre appuntamenti, l’entusiasmo generato in tecnici ed atleti e l’estrema professionalità dello staff di Ron Wolforth – il fondatore di Baseball Ranch – hanno indotto il CNT-FIBS ad organizzare anche per il 2019 i camp “The Prolific Thrower”, che si svolgeranno, come da tradizione, nella splendida struttura di Riccione.

Non cambia il format inaugurato nella scorsa edizione. I camp, infatti, saranno due ed il secondo, “CAMP AVANZATO SUL LANCIOsarà dedicato a coloro che hanno già partecipato ai camp degli anni scorsi. I camp saranno pertanto i seguenti:

The Foundational Prolific Thrower Camp: 25, 26, 27 ottobre 2019 (venerdì, sabato e domenica)

The Advanced Prolific Thrower Camp: 1, 2, 3 novembre 2019 (venerdì, sabato e domenica)

THE FOUNDATIONAL PROLIFIC THROWER CAMP

I tecnici del Ranch, coadiuvati da formatori italiani, lavoreranno in gruppo e singolarmente con ogni atleta e sarà eseguito uno screening personalizzato per ogni singolo partecipante a cura di un qualificato staff di fisioterapisti guidato da Randy Sullivan. Questi test, tesi ad individuare le criticità legate alle costrizioni articolari o muscolari, saranno fondamentali per fornire le indicazioni sul tipo di lavoro fisico che il giovane dovrà seguire mentre una puntuale video-analisi condotta dallo stesso Ron Wolforth, sarà finalizzata ad individuare quelle criticità legate all’efficienza meccanica. In parole semplici un lavoro a 360° ritagliato sull’individuo con l’obbiettivo di rimuovere le cause che troppo spesso sono all’origine degli infortuni o di prestazioni mediocri o ancora di tempi di recupero eccessivamente lunghi anche nei più giovani.

Non si tratta quindi di un Camp inteso semplicemente all’insegnamento di un gesto tecnico come il Tiro o il Lancio quanto piuttosto ad una diversa modalità di affrontare questo fondamentale partendo da un presupposto che il giocatore deve essere prima di tutto un atleta, con una base solidissima di conditioning e coordinazione, vista attraverso una valutazione a 360° sulle specificità e qualità fisiche dell’atleta.

Costi per il CAMP FOUNDATIONAL (25, 26, 27 ottobre 2019)

Iscrizioni entro il 30 giugno: €200 per gli atleti e €160 per i tecnici

Iscrizioni dal 1 luglio in poi: €250 per gli atleti e €200 per i tecnici

THE ADVANCED PROLIFIC THROWER CAMP (specifico per lanciatori)

Il camp è rivolto esclusivamente a coloro che già hanno frequentato il camp Foundational.

Si tratta di un’occasione imperdibile. In questo camp avanzato le tecniche insegnate nel camp base saranno affinate e sarà data all’atleta l’opportunità di progredire ulteriormente ed ancora più speditamente nella strada intrapresa.

Il lavoro poi si concentrerà sulle specificità del singolo e sull' individualizzazione del lavoro da proporre ad ogni singolo atleta e saranno approfonditi concetti come velocità e comando. Qui viene a concretizzarsi ancora più marcatamente il progetto di iperindividualizzazione del piano di lavoro da sottoporre all’atleta. Per tale ragione in questo camp è prevista la partecipazione solamente di 30 atleti.

Per ogni singolo partecipante saranno infatti individuate le aree di lavoro più problematiche per lui: non tutti i lanciatori sono uguali ed hanno le medesime peculiarità. Vi sono ad esempio atleti che hanno un buon comando ma difettano in velocità oppure il contrario. Vi sono lanciatori che hanno sia comando che velocità ma lamentano dolori al braccio e così via.

Quindi il lavoro verrà ritagliato sulle priorità di ognuno e sarà individuato all’interno delle singole categorie quelle specifiche problematiche (diverse per ognuno di loro) sulle quali l’atleta concentrarsi maggiormente per risolvere i suoi peculiari problemi.

Inoltre sarà ulteriormente approfondito il lavoro sulle varie tipologie di lancio.

Lo scopo del camp è da un lato offrire agli atleti un progetto di lavoro iperindividualizzato, dall’altro fornire ai tecnici gli strumenti per seguire gli atleti sulla strada intrapresa, apportando via via le correzioni necessarie ed opportune. Non dobbiamo dimenticare infatti che l’atleta è sempre in continua evoluzione e va costantemente monitorato per verificare il progresso nel lavoro. Il tecnico dev’essere quindi in grado di comprendere se il lavoro svolto sta andando nella giusta direzione ed eventualmente apportare le opportune variazioni per consentirgli di progredire nel suo sviluppo individuale.

Il camp avanzato si terrà nei giorni 1, 2, 3, novembre 2019 a Riccione.

I posti disponibili sono molto limitati (30 atleti e 50 tecnici) e pertanto consigliamo di effettuare quanto prima l’iscrizione.

Costi per il CAMP AVANZATO

Iscrizioni entro il 30 Giugno € 250 per gli atleti e €190 per i tecnici

Iscrizioni dal 01 Luglio in poi €320 per gli atleti e €250 per i tecnici

AGEVOLAZIONI PER PARTECIPAZIONI AD ENTRAMBI I CAMP

Naturalmente sarà possibile partecipare anche ad ENTRAMBI I CORSI: in questo caso le quote di partecipazione previste dal CNT sono le seguenti:

Iscrizioni entro il 30 Giugno € 350 per gli atleti e € 250 per i tecnici

Iscrizioni dal 01 Luglio in poi € 450,00 per gli atleti e € 320,00 per i tecnici

Si ricorda che la partecipazione al camp Advanced è consentita solamente a coloro che hanno già frequentato un camp Foundational.

Come per gli scorsi anni, sono previste agevolazioni per i tecnici che segnaleranno ed accompagneranno almeno 5 atleti al camp. Questi potranno iscriversi pagando la quota agevolata di 50 euro.

In ogni caso è caldamente raccomandata la partecipazione ai tecnici che potranno seguire tutte le fasi del lavoro con i ragazzi e potranno/dovranno a loro volta esercitarsi nei singoli drills per comprenderne a fondo l’essenza e poterlo a loro volta insegnare con cognizione di causa.

Per informazioni si può contattare il CNT all’indirizzo cnt@fibs.it oppure i tecnici Ennio Paganelli (335-5242598; mail epaganelli50@gmail.com) Marco Lazzarini (347-5754481; mail avv.marco.lazzarini@gmail.com)

 

#neverstoplearning