Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
instagramyoutubecustom1

CNT – Un successo il seminario introduttivo alla psicologia dello sport

Sabato 8 dicembre, a Roma, presso la sala conferenze del palazzo delle Federazioni, ben 35 tecnici di baseball e softball, hanno partecipato al seminario introduttivo alla psicologia dello sport dal titolo 'COME LA PSICOLOGIA DELLO SPORT PUO’ AIUTARE GLI ALLENATORI DI BASEBALL E SOFTBALL: SETTORI GIOVANILI?’ organizzato dal CNT.

Teoria e pratica si sono mescolate nel corso della giornata:

L'immagine può contenere: 1 persona, persona seduta, salotto e spazio al chiusosapientemente guidati dalla dott.ssa Luana Morgilli, Psicologa dello Sport e Psicoterapeuta ad indirizzo Sistemico relazionale integrato, EMDR - II livello, dal dott. Sergio Costa, Psicologo dello Sporte e dal Dott. Daniele Stizza, Psicologo dello Sport, i partecipanti hanno potuto confrontarsi con le conoscenze di base necessarie a comprendere l’utilizzo dell’approccio psicologico in ambito sportivo.

Molteplici aspetti legati alla figura del coach sportivo in generale e del baseball e del softball in particolare, sono stati analizzati e condivisi:

al mattino gli argomenti trattati hanno riguardato la presa di consapevolezza del ruolo che l’allenatore riveste, sia nei rapporti con i singoli atleti che nella interazione con il gruppo squadra, per arrivare alla sua responsabilità rispetto a motivazione e a individuazione delle aspettative.

Nel pomeriggio gli argomenti hanno spaziato su temi quali l’alfabetizzazione emotiva, la gestione delle emozioni e le Abilità Relazionali.

Le attività pratiche, oltre a coinvolgere e divertire i partecipanti, hanno fornito semplici strumenti di analisi e di riconoscimento delle particolari esigenze di tipo psicologico che le squadre pongono a chi le gestisce.

Si è trattato di una densa e ricca giornata di formazione che, lungi dal trasformare i partecipanti in psicologi dello sport, ha sottolineato l’importanza dell’aiuto che questa figura professionale può fornire agli allenatori.

 

#neverstoplearning