Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
instagramyoutubecustom1
Foto: Legnano Baseball Softball

In A2 softball prima sconfitta per Macerata; successi nei derby per New Bollate, Nuoro e Avigliana Rebels

New Bollate, Nuoro Banco di Sardegna e Reale Mutua Avigliana Rebels vincono i rispettivi derby con doppiette su Sacco Legnano, Polisportiva Supramonte e La Loggia Softball. Nel girone B Macerata perde l’imbattibilità in campionato contro il Castionese mentre resta imbattuta dopo quattro partite l’Old Parma, che spazza l’Unione Softball Massa-Lucca. Ancora fermo al palo il White Tigers Massa, sconfitto in due partite dallo Stars Ronchi.

Girone A

Un complete game di Serena Boniardi (7IP, R, 3BB, 9K) ed un terzo inning da tre punti (RBI di Silvia Torre e Maida Micheloni) regalano al New Bollate il successo per 3-1 nel primo match contro il Sacco Legnano Baseball Softball. New Bollate, squadra di casa, domina anche gara due che si aggiudica con una manifesta al quinto inning (13-4) ottenuta con nove punti segnati nel secondo inning. Due manifeste invece per Nuoro Banco di Sardegna che, ad Orgosolo (NU), si aggiudica il derby in casa della Polisportiva Supramonte vincendo gara uno per 11-0 al quarto inning, e gara due per 11-4 al quinto inning, dove il Banco di Sardegna segna un totale di otto punti dei quali la metà arrivano con grand slam di Eliska Thompsonova. Grandi prestazioni anche per la Reale Mutua Avigliana Rebels che, nel recupero della prima giornata di campionato, spazza il La Loggia Softball a Torino, al “Comunale” di via Passo Buole. Gara uno va in archivio con il risultato di 7-1 per le Rebels, trascinate in pedata da Elisa Bianchi (7IP, ER, BB, 8K) e in attacco da Arianna e Alice Dall’ò e da Valentina Pennazio; mentre gara due si conclude con il risultato di 8-3 che vede protagonista ancora Arianna Dall’ò (2-3, 3 RBI).

CALENDARIO E RISULTATI GIRONE A

CLASSIFICA GIRONE A

Girone B

Il Macerata Softball perde l’imbattibilità in campionato a causa di una sconfitta per 1-0 in gara due sabato 25 luglio contro un Castionese che colpisce meno valide (3 contro le 6 del Macerata) ma resiste nel cerchio di lancio con Ilenia Avian (7IP, 3BB, 8K) e segna nella parte alta del settimo con Angela Deana su errore difensivo. Macerata perde la possibilità di una doppietta perché la giornata si era aperta con il successo nel primo match, finito con il risultato di 6-3. Bene in questa occasione la lanciatrice Michela Serrani (7IP, 3ER, BB, 10K) mentre protagoniste in attacco sono state Chiara Severini (2-3, 2 RBI), Gioia Tittarelli (1-2, RBI) e Chiara Mengoli (3-4). Se Macerata fallisce la doppietta e perde l’imbattibilità, non succede altrettanto per il Taurus-Donati Gomme Old Parma che invece ne approfitta per guadagnarsi il primo posto grazie ai successi per 9-2 (al sesto inning per manifesta) e 8-5 in casa contro il Massa-Lucca. In gara uno alla squadra ospite non basta un fuoricampo di Sofia Bartoli nel primo inning perché l’Old Parma risponde nel secondo pareggiando con una battuta di Giulia Fattori e segnando altri otto punti tra quarto e sesto, dove Sofia Gregnanin chiude la contesa con un inside-the-park home run da due punti. In gara due l’Old Parma parte subito forte con sette punti segnati e chiude altrettanto forte con cinque solide riprese da rilievo di Emanuela Giovinazzo (2ER, BB, 7K). Devono attendere invece i primi successi in campionato per il White Tigers Massa, sconfitta in casa contro Stars Ronchi che si aggiudica gara uno per 10-1 al quinto inning, e gara due per 3-1 con complete game di Teresa Cernecca (7IP, R, BB, 11K) e i punti colpiti da Beatrice Salin, Eleonora Bandini e Francesca Cumero.

CALENDARIO E RISULTATI GIRONE B

CLASSIFICA GIRONE B