Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
instagramyoutubecustom1
Marta Gasparotto nel box di battuta (Giuseppe Bortolan)

Gasparotto ispirata, Bollate passa a Caronno

Nella prima delle due infrasettimanali tra Rheavendors Caronno e MKF Bollate arriva una netta affermazione della squadra di Ramón Vazquez Cedeño vince nettamente sul diamante varesino: 8-0 dopo cinque riprese. Una vittoria che porta a firma di Marta Gasparotto, che risponde così a distanza al suo capitano di nazionale, Erika Piancastelli. Fuoricampo (al secondo turno di battuta nel corso della seconda ripresa, doppio (quinto inning) e singolo in apertura di gara per un totale di 3 punti battuti a casa e 3 su 3, per una prestazione perfetta in attacco: senza contare una base intenzionale. Ma per Bollate la potenza offensiva non si limita a Gasparotto: Fama a 2 su 2 (un doppio, 2 punti battuti a casa e base intenzionale), Lara Cecchetti (3 basi intenzionali per tre volte nel box). Con una tale potenza di fuoco nel box il compito di Laura Bigatton e Sara Riboldi in pedana diventa molto più semplice. Molto più complicato quello di Carlotta Salis e Silvia Durot che non riescono ad arginare le avversarie.

Subito in vantaggio al primo inning, proprio grazie a un singolo di Gasparotto e in singolo di Sara Camisasca, dopo ben due basi intenzionali concesse a Lara Cecchetti e Amanda Fama, Bollate segna due punti a ogni attacco, tranne nel terzo inning. Nel secondo l’allungo arriva grazie un bunt valido di Laura Bigatton e il fuoricampo di Gasparotto. A secco nel terzo, il momentaneo 6-0 arriva nella quarta ripresa: singolo a basi piene di Amanda Fama. Infine chiudono i conti un doppio di Silvia Torre, triplo di Laura Bigatton e doppio di Marta Gasparotto nel quinto attacco. SI fissa così l’8-0 che fa terminare la partita alla quinta ripresa completa.

IL TABELLINO