Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
instagramyoutubecustom1
Una fase della prima gara tra Saronno e Castellana (Cats)

Strapotere Forlì. Esordio con doppietta per Saronno

Nella seconda settimana della Serie A1 di softball entra in scena l’Inox Team Saronno (fermo nel turno di riposo del girone A, alla prima) che ottiene una abbondante affermazione casalinga contro il Metalco Thunders Castellana. Sweep anche per il Poderi Dal Nespoli Forlì che, anche in questo secondo turno di gioco, si esprime ai massi livelli di potenza in attacco e regola la Sestese. Infine, in attesa che chiudano la settimana di gioco Bussolengo e Rheavendors Caronno (domenica 19 luglio ore 18.00 – live play by play), è combattutissima la sfida tra Collecchio e Blue Girls Pianoro con le bolognesi capaci di imporsi di misura in entrambe le gare.

Forlì-Sestese
Quando il capitano Erika Piancastelli sembra avere le polveri bagnate ci pensa Ilaria Cacciamani che, dopo aver conquistato la vittoria (9-1 dopo 4 riprese) in pedana in gara 1, apre le segnature nella seconda partita. È un suo fuoricampo da un punto alla quarta ripresa a sbloccare l’equilibrio. Subito seguita da Miriana Cerioni, che spinge a casa il punto di Beatrice Maroni. La formazione di Simona Nava accorcia le distanza al cambio campo grazie a un doppio di Jasmine Bernardini, che poi guadagna la terza su lancio pazzo e corre a casa grazie alla valida di Giulia Mattioli. Una punto che consiglia Giulio Brusa di rilevare Carlotta Onofri con Cacciamani e la lanciatrice della nazionale chiude subito i conti mettendo al piatto l’olandese Chantal Versluis. Chiamata in causa, Piancastelli non si fa attendere e al quinto permette al Forlì di allungare con un fuoricampo al centro da due punti, portando a casa Veronica Onofri (capace di raggiungere la seconda con un doppio). Il risultato non cambia più e consente a Forlì di rimanere agevolmente a punteggio pieno.

IL TABELLINO DI GARA 1

IL TABELLINO DI GARA 2

Saronno-Castellana
È una gara quasi da record la prima, che l’Inox Team vince 10-0 dopo 4 riprese. La squadra di Giovanna Palermi, infatti, conquista la vittoria con 15 battute valide: tutte singoli. Non ci sono dunque battute da extrabase e sono 8 su 9 i battitori che escono dal match con almeno una valida; tutte, invece, compiono il giro delle basi almeno una volta contro il pitcher veneto Chiara Biasi (non particolarmente aiutata dalla difesa, colpevole di ben 4 errori), contribuendo al risultato finale. Solo 2, al contrario, le valide concesse dal lanciatore del Saronno, Alice Nicolini, che chiude anche con 5 strike-out.

Nella seconda partita è Veronica Comar il lanciatore che firma la vittoria 6-1: il primissimo vantaggio arriva subito alla prima ripresa, grazie a un singolo da 2 RBI di Giulia Longhi (sono Laura Vigna e Alessandra Rotondo a segnare) e, nonostante la fiammata del secondo attacco da parte delle Thunders on un doppio di Ginevra Gamba che frutta il momentaneo 1-2.           Un equilibrio poco duraturo che Saronno rompe immediatamente con una ripresa da tre punti: c’è un errore iniziale della difesa veneta a mettere le basi perché poi un singolo di Fabrizia Marrone una volata di sacrificio di Alessandra Rotondo consentano di allungare sul 5-1. Il finale è marcato da un punto di Laura Vigna, ancora spinta a casa da un singolo di Giulia Longhi.

IL TABELLINO DI GARA 1

IL TABELLINO DI GARA 2

Collecchio-Pianoro
Il ritorno nel campionato italiano di Stella Turazzi coincide con la prima vittoria stagionale delle Blue Girls che, dopo una dura e lunga battaglia, vincono gara 1 a Collecchio 9-7. Subito in vantaggio 3-0 nella prima ripresa con un doppio di Priscilla Brandi e due volate di sacrificio di Alice Parisi e Luna Oliveti, la squadra di Marina Centrone è sempre apparsa in controllo del match. Dopo un piccola parentesi del Collecchio (2 punti al secondo con un doppio di Elena Slawitz e un lancio pazzo), Pianoro torna a segnare 3 punti al terzo: singolo da 2 RBI di Alice Parisi e singolo interno di Chiara Margareci. Si allungano le distanze al quinto con una base-ball a basi piene e singolo da 2 punti del capitano Eva Trevisan. Poco dopo Collecchio ne segna a sua volta 3 con un lancio pazzo, un doppio di Elena Chiesa e un singolo di Alessia Colonna e poi al settimo ci provano ancora Elena Chiesa (altro doppio) e Arianna Lori (doppio), ma il vantaggio del Pianoro non è colmabile.

Nella seconda partita, all’iniziale vantaggio 3-0 (maturato tutto nel primo attacco) del Pianoro, rispondono 4 punti al secondo del Collecchio. Le Blue Girls passano avanti grazie ai singoli in sequenza di Eva Trevisan, Alisea Minardi (punto di Trevisan), Alice Parisi (punto di Minardi) e Luna Oliveti (punto di Parisi). Collecchio effettua il sorpasso con una base ball iniziale “limata” da Arianna Lori, un lancio pazzo, un’altra base ball per Slawitz, un errore difensivo e i singoli di Chiara Bassi e Giulia Ravanetti. Il controsorpasso arriva al quinto attacco delle bolognesi e porta la firma dell’ex di turno, Tara Melassi, che ottiene un singolo con 2 RBI, dopo gli arrivi in base di Minardi, Brandi e Oliveti. Il 7-4 arriva, sempre a basi piene, con un singolo di Stella Turazzi. Nella parte bassa del quinto Collecchio prova a rimontare, segnando un punto con un doppio di Arianna Lori, ma la partita rimane nelle mani del Pianoro che, nonostante un ultimissimo tentativo del Collecchio al settimo (3 punti mettendo sotto pressione la difesa bolognese) chiude 10-8, grazie a un buon bottino accumulato ancora con Eva Trevisan, Alisea Minardi e Alice Parisi nel sesto attacco, grazie a un singolo di Minardi, un errore difensivo, un doppio di Parisi e una volata di Oliveti.

IL TABELLINO DI GARA 1

IL TABELLINO DI GARA 2