Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
instagramyoutubecustom1
La videoconferenza Serie B Softball

La Serie B Softball chiude il giro di videoconferenze per tutte le categorie

Con 60 computer collegati, la B Softball ha chiuso il giro di videoconferenze di tutte le categorie FIBS per fare il punto sul ventaglio di provvedimenti e opzioni, tutt’ora aperte, per l’avvio della stagione 2020.

In collegamento con il Presidente Marcon, alcuni Consiglieri Federali, la Commissione Organizzazione Gare, i Delegati, i Presidenti Regionali e i Responsabili delle Zone, i dirigenti delle Società hanno potuto recepire gli aggiornamenti generali e discutere alcune specificità della categoria.

Tutte le attività giovanili termineranno entro il 30 settembre e le settimane successive, oltre alle fasi finali, potranno essere dedicate al gioco in ogni forma, fino a quando le condizioni meteo lo consentiranno, in coordinamento con i referenti di Zona per rendere compatibili con i campionati anche i tornei organizzati dai club. Ribadita l’assenza di obblighi, bensì la previsione di interventi premianti per le Società che si distingueranno nell’attività giovanile, che saranno stabiliti nel prossimo Consiglio Federale del 29 aprile.

A breve, si prevede che tutte le Regioni dettino le condizioni per la riapertura degli impianti per la manutenzione, come alcune hanno già fatto, e si possa poi riprendere allenamenti e campionati, con la prospettiva, anche in questo caso, che il play-ball sia collocato fra i weekend del 14 giugno e del 12 luglio.

Massima la flessibilità delle formule di gioco e delle strutture dei gironi, che dovranno essere concordati a livello locale, per arrivare poi alla fase nazionale che decreterà le 4 promosse alla A2 2021.

Marco Landi

Sarà una serie A2 Softball 2020 a 14 squadre

Dalla riunione delle società nasce l'ipotesi della A1 Softball 2020