Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
instagramyoutubecustom1
Velentina Tagliavini, Parma, in battuta (PhotoBass)

Sestese e Parma pareggiano: il playout va alla ‘bella’

Sarà una drammatica gara 3, quella che si giocherà domenica mattina a Sesto Fiorentino, tra le padrone di casa della Sestese e il Taurus Donati Gomme Old Parma. Dopo le prime due gare della serie, infatti, il punteggio è in perfetta parità: Parma ha vinto la prima 3-0, le toscane si sono aggiudicate gara 2 in rimonta 3-2. Chi vincerà rimarrà in Serie A1, la perdente sarà relegata alla Serie A2.

La prima partita è stata molto equilibrata, chiusa, bloccata e nella quale il lanciatore della formazione emiliana, Victoria Brown non ha concesso valide se non a risultato acquisito. Di contro Chelsea Cohen, partente della Sestese, pur subendo qua e là alcune valide (in totale 7), ha retto fino all’ultima ripresa quando ha capitolato, concedendo due valide in apertura di ripresa a Valentina Tagliavini e Federica Bianchi che sono costate i 3 punti della vittoria parmigiana. Le gialloblù, sfruttando un errore difensivo (su battuta di Elena Slawitz) con prima e seconda occupate, hanno segnato il primo punto con Tagliavini, su una scelta di difesa sulla battuta di Francesca Contini il 2-0 con Bianchi e, infine, su una eliminazione in diamante di Melissa Mazzoni il definitivo 3-0 firmato da Slawitz. L’unica valida della Sestese nell’ultimo attacco con un singolo al centro di Chelsea Cohen ma, nonostante la squadra di Simona Nava abbia riempito le basi con una base ball e una scelta difesa, Parma è riuscita a mantenere il vantaggio.

La cosa non è riuscita in gara 2 quando la formazione emiliana è passata in vantaggio al quarto con un singolo a basi piene di Elena Slawitz, ma è stata subito sorpassata da 3 punti delle toscane: con le basi piene e due out il manager parmigiano, Andrea Longagnani, decidere di rilevare il partente Sara Riboldi con l’americana Victoria Brown, che subisce tre valide consecutive da Claudia Fabbri, Azzurra Baroncini e Virginia Martini ed entrano i 3 punti. Sul 3-1 un singolo di Alice Ghillani al settimo spinge a casa Elena Slawitz ma non basta. Il 3-2 finale per la Sestese manda la sfida allo spareggio domenicale: inizio ore 12.00.

IL TABELLINO DI GARA 1

IL TABELLINO DI GARA 2