Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
instagramyoutubecustom1
Una Scivolata in terza di Alessandra Rotondo del Saronno, a Nuoro (Andrea Atzori/Oldmanagency)

In scena la terza giornata di ritorno

Turno apparentemente interlocutorio e che potrebbe essere favorevole alle prime dalla classe, il terzo del girone di ritorno della Serie A1 Softball. Dopo lo scossone della scorsa settimana, che ha decretato la prima sconfitta in campionato dello Specchiasol Bussolengo e la conseguente solitudine dell’MKF Bollate, si torna in campo (a due settimane dalla lunga pausa, dopo la quale peraltro, iniziando l’intergirone, potrebbero esserci i veri stravolgimenti) con un unico obiettivo per tutte: consolidare la propria posizione.

L’MKF Bollate, prima della graduatoria del girone A, a punteggio pieno, cerca di farlo nel derby di Saronno. All’andata furono due shut-out per Greta Cecchetti (fresca di convocazione per il Mondiale di Chiba, insieme alla sorella Lara e alla cugina Elisa) e Sarah Pauly. Ora, forse, sarà meno semplice per la squadra di Luigi Soldi, anche perché l’entusiasmo per la certezza di volare in Giappone pervade anche due delle giocatrici del Saronno (la batteria formata da Alice Nicolini e Mariel Bertossi) e con questa spinta in più la squadra di Larry Castro promette di lottare fino all’ultimo out nel tentativo di essere la prima a strappare almeno una partita alle vice campionesse d’Italia.

Il clou del girone A, però, sarà sul diamante Nespoli di Caronno Pertusella, dove la Rheavendors ospita il Collecchio. È una sorta di spareggio (anche se manca ancora moltissimo alla fine della stagione regolare) per i playoff. Caronno è attualmente in vantaggio di due partite sulla squadra di Marco Villani, peraltro le due vinte all’andata a Collecchio. Ma allora le emiliane erano ancora prive della lanciatrice straniera Courtney Mirabella e questa volta la sfida appare ancora più equilibrata. Una doppia vittoria della squadra parmense le consentirebbe di provare a mettere tutto pari negli scontri diretti, in vista del finale di stagione. Un pareggio o una doppia vittoria della squadra di Argenis Blanco darebbe alle varesine la consapevolezza di avere un netto vantaggio in caso di arrivo a pari punti, dato che sembrano proprio queste due squadre le indiziate per combattersi, fino alla fine, il secondo posto disponibile per la post-season.

Infine a Parma scontro salvezza tra Taurus Donati Gomme Parma e Banco di Sardegna Nuoro. Le sarde, la scorsa settimana, con la squadra quasi al completo, sono riuscite a fermare sul pareggio il Saronno, mentre Parma ha portato due volte agli extra-inning il Caronno, senza però riuscire a dare la zampata vincente. Rispetto al girone di andata (due vittorie nette per manifesta per la squadra di Andrea Longagnani) il rapporto di forza è cambiato moltissimo, soprattutto grazie ai numerosi innesti che il Nuoro ha effettuato, ora si tratta di una sfida molto più equilibrata, nella quale, appare abbastanza chiaro, è in palio un obiettivo importantissimo: lasciare all’avversaria l’ultimo posto della graduatoria.

PROGRAMMA, CLASSIFICA E STATISTICHE DEL GIRONE A

Nel girone B si giocheranno due sfide al sabato e una alla domenica (a Sesto Fiorentino). A Bussolengo, lo Specchiasol capoclassifica, ospita le Metalco Thunders Castellana in un derby dal pronostico abbastanza sbilanciato. Le biancoverdi sembrano avere una marcia in più, soprattutto possono contare su un gruppo molto solido e una lanciatrice straniera, Morgan Melloh, che riesce a fare la differenza. Anche in casa Bussolengo regna l’entusiasmo per le convocazioni, sia quelle Mondiali (Marta Gasparotto, Giulia Longhi, Fabrizia Marrone), sia quelle Europee (Laura Vigna) e c’è anche un obbiettivo di breve termine da raggiungere: riscattare la prima sconfitta in campionato (la seconda stagionale e sempre a opera dello stesso avversario, il Poderi Dal Nespoli Forlì) della scorsa settimana. Un motivo in più per vedere in campo una squadra agguerrita e determinata. Non che le Thunders siano una vittima sacrificale, questo non si può certo dire, ma Bussolengo appare ovviamente favorito.

Lo stesso dicasi per il Poderi Dal Nespoli Forlì, che peraltro con la vittoria della scorsa settimana non ha ancora abbandonato l’idea di poter, pian piano, partita dopo partita, cercare di rosicchiare lo svantaggio al Bussolengo e, chissà, provare ad arrivare al primo posto del girone. Il pronostico per la squadra di Calixto Soca Miyar, impegnata a Montegranaro, è chiaramente favorevole e ora per le romagnole è il tempo di provare a insistere sull’onda dell’entusiasmo. In attesa, magari, per la seconda fase della stagione di implementare il roster con un lanciatore straniero (che ancora manca), senza dover lasciare sempre tutto sulle spalle di Ilaria Cacciamani (altra atleta sicura di andare al Mondiale).

Infine la giornata si chiude con una specie di derby tra Sestese e Tecnolaser Europa Pianoro. Una specie di derby soprattutto per i due manager, Simona Nava e Marina Centrone, unite da un profondo legame di amicizia e professionale che si confronteranno (insieme alle loro squadre) domenica mattina a Sesto Fiorentino, a partire dalle 13.00. Per Pianoro, dopo la doppia affermazione della scorsa settimana a Castelfranco, non è ancora impossibile l’obiettivo del secondo posto e quindi si impone la ricerca di una doppietta; la Sestese, invece, ha l’obbligo di cercare di allontanare il più possibile l’ultimo posto della classifica e anche provare ad agganciare le Thunders. Pronostico aperto.

PROGRAMMA, CLASSIFICA E STATISTICHE DEL GIRONE B

LIVE PLAY BY PLAY