Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
instagramyoutubecustom1
Una scivolata in seconda di Ilaria Cacciamani sulla difesa di Elisa de Trombetti durante la sfida di Coppa Italia tra Forlì e Bussolengo (K73-Oldmanagency)

Bollate e Bussolengo alla prova del nove

Le sfide della seconda giornata di ritorno della Serie A1 softball impongono una riflessione: se, ancora una volta (sarebbe la settima consecutiva), MKF Bollate e Specchiasol Bussolengo dovessero uscire imbattute non si dovrebbe più parlare di una semplice fuga, ma diventerebbe praticamente scontato (anche se non aritmetico, ovviamente) che i posti per i playoff 2018 rimarrebbero solamente due: uno nel girone A, uno nel girone B. La formula del campionato di questa stagione impone un po’ di cautela in più, visto che la fase di intergirone, che peraltro arriverà dopo l’estate, potrebbe rimescolare leggermente le carte, ma una doppia vittoria in questo turno (Bollate gioca contro il Collecchio, attualmente secondo; Bussolengo fa visita al Poderi Dal Nespoli Forli, secondo a quattro lunghezze di distanza) creerebbe una netta spaccatura nelle due classifiche. 

È chiaro, quindi, che il clou della seconda di ritorno sia diviso sui due campi di Bollate e Forlì, dove si giocherà sabato alle 18.00 (la seconda partita andrà in scena 45 minuti dopo la fine della prima, come da regolamento 2018). Tra Bollate e Collecchio, all’andata, non vi fu storia: la squadra di Luigi Soldi vinse per due volte per manifesta e non subì alcun punto. Ora, però, l’inerzia per le emiliane è cambiata. Da un paio di settimane il manager parmense, Marco Villani, può contare sui lanci di Courtney Mirabella e la squadra, anche nel box di battuta, sembra più calda ed efficace. Ecco, pertanto, che si prospetta un confronto acceso ed equilibrato, che merita di essere visto. Molto interessante è anche la sfida di Parma, tra Taurus Donati Gomme e Rheavendors Caronno. Le varesine sono seconde in classifica, al pari di Collecchio, e hanno in Michelle Floyd una lanciatrice molto affidabile; lo stesso non si può dire, stando a statistiche e attuale stato di forma, per l’americana del Parma, Courtney Auger (1 vittorie e 4 scongitte, media pgl 4.62), ma il manager Andrea Longagnani può cercare di sopperire con i pitcher italiani e con loro cercare di puntare almeno al pareggio. L’ultima sfida del girone è quella di Nuoro, tra Banco di Sardegna e Saronno. Per le sarde (ultime con una sola vittoria e 11 sconfitte) è una sorta di ultima chiamata, ma il pronostico appare decisamente sbilanciato a favore della squadra di Castro, che deve comunque dimostrare una maggiore continuità di risultati che, in questa parte della stagione, mancano.

IL PROGRAMMA DEL GIRONE A

Come detto, nel girone B, il big-match di giornata è quello tra Poderi Dal Nespoli Forlì e Specchiasol Bussolengo che, finaliste della Coppa Italia (poi vinta in rimonta dalle romagnole) si affronteranno per la quarta e quinta volta in stagione. Una sfida indecifrabile alla vigilia, che potrebbe far scaturire ogni tipo di risultato e che, in caso di doppia affermazione della squadra di Calixto Soca Miyar, potrebbe anche riaprire i discorsi in chiave primo posto. È evidente che se, invece, a imporsi due volte fosse la squadra di Craig Montividas, allora l’inerzia della seconda parte della stagione sarebbe quasi scontata. Certo il vantaggio dei numeri per Bussolengo è netto: le biancoverdi possono contare, al contrario di Forlì che non ha il lanciatore straniero, sul miglior pitcher del campionato (Morgan Melloh viaggia a una media pgl di 0.34 con 5 vittorie, 0 sconfitte e 3 salvezze) e questa è già una solidissima base di partenza. È ovvio pensare che Calixto Soca Miyar possa contrapporre a Melloh Ilaria Cacciamani  e dal risultato di quel confronto potrebbe valere l’esito di tutta la sfida. L’altro confronto del sabato pomeriggio è quello tra Guardolificio Diomedi Montegranaro e Sestese che, così come l’unica partita della domenica tra Metalco Thunders Castellana e Tecnolaser Europa Pianoro, è aperto a tutti i pronostici possibili. Saranno quattro partite molto equilibrate, giocate con grande intensità da tutte le squadre e che potrebbero indirizzare verso un punto di svolta il campionato di ciascuna delle quattro compagini impegnate.

IL PROGRAMMA DEL GIRONE B

LIVE PLAY BY PLAY