Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
instagramyoutubecustom1
Bollate, squadra vincitrice della Coppa Italia 2017 (Arnaldo Cavallotti/Oldmanagency)

A Collecchio la Final Four della Coppa Italia Serie A1 Softball

Si assegna il primo trofeo della stagione del softball: la Coppa Italia, che consentirà di giocare la  European Cup Winners Cup Women 2019.

MKF Bollate, Specchiasol Bussolengo, Taurus Donati Gomme Old Parma e Poderi Dal Nespoli Forlì sono le quattro contendenti che con la formula “due semifinali a partita unica e finale a partita unica” scenderanno in campo sabato 21 aprile 2018 a Collecchio. Si comincerà alle ore 15.00 con la prima sfida tra Parma e Forlì, si proseguirà con la semifinale tra Bollate e Bussolengo, il cui inizio è programmato per 45 minuti dopo il termine della prima partita, e si concluderà con la gara per l’assegnazione del titolo, anche in questo caso con inizio dopo 45 minuti dal termine della seconda partita, che verrà giocata dalle due squadre vincenti.

Sulla carta si tratta di tre sfide difficili da decifrare e il cui risultato sembra impronosticabile. Se è vero che Parma si è qualificata un po’ a sorpresa, è anche vero che la squadra di Longagnani ha dimostrato di essere molto competitiva, soprattutto grazie all’innesto di alcune pedine, provenienti da altre squadre italiane, ma anche delle due straniere Kellye Kincannon e Courtney Auger (lanciatrice che ha ottenuto ben 3 vittorie).
Il Forlì è l’unica squadra a non avere ancora la lanciatrice straniera, ma il parco di lanciatrici italiane che ormai compongono l’ossatura della squadra (Ilaria Cacciamani, Carlotta Onofri e Matilde Zanotti) è alquanto affidabile e poi, in attacco, la squadra campione d’Italia in carica, ha dimostrato di essere estremamente potente: la nuova straniera Annie Aldrete (catcher) si è già inserita alla perfezione ed è una carta vincente in più.
Bollate, che la Coppa Italia l’ha vinta un anno fa, ha un roster altamente competitivo e già al completo, in cui finora le due pitcher di maggior caratura, Greta Cecchetti e Sarah Pauley si sono avvicendate con equilibrio e ottimo rendimento. Difficile sapere se in semifinale il tecnico Luigi Soldi voglia iniziare con l’una o con l’altra, ma di sicuro la scelta sarà affidabile.
Lo stesso dubbio è logico pensare lo abbia anche il manager del Bussolengo, Craig Montvidas, che ha già avuto modo di far esordire Morgan Melloh e ha alternato a lei in pedana ben 4 lanciatrici italiane. In attacco poi ha già potuto contare su un grande inizio di stagione di Fabrizia Marrone, Marta Gasparotto, Valeria Bortolomai e Linnea Goodman, tanto da avere una media battuta di squadra veramente alta: .354.

Sarà dunque una giornata divertente e ricca di spunti, quella che andrà in scena a Collecchio, sul campo della società parmense, che non è riuscita a qualificarsi, eliminata da Parma nel derby.

IL PROGRAMMA COMPLETO

LIVE PLAY BY PLAY