Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
instagramyoutubecustom1
Foto Davide Giuliani

ISL: Dal Nespoli Forlì e Metalco Thunders ai playoff

Il girone A dell'Italian Softball League chiude la regular season senza dover ricorrere alla classifica avulsa. Nel weeend di gare infatti il Bollate (già primo) sconfigge il Saronno per due volte con i parziali di 14-2 (4 inning) e 2-1, relegandolo al quarto posto.
In gara 1 la squadra di Luigi Soldi sommerge di valide (13-1) le avversarie e chiude il primo inning per 11-0, chiudendo subito la partita; in gara 2 Saronno va in vantaggio al terzo grazie ad un doppio di Betti, ma Bollate sorpassa al sesto su triplo di Buila e volata di sacrificio di Parisi.
Bollate e Saronno si ritroveranno nello stesso girone ai playoff, assieme a seconda e terza classificata del girone B.
Il Caronno guadagna la seconda pizza in virtù delle due vittorie a Legnano, con i parziali di 3-2 (9 inning) e 7-5. Nella prima gara il singolo di Todeschini ha spinto a casa i 2 punti decisivi nel tiebreak al nono inning, mentre nella seconda partita la Rheavendors si trova 7-2 dopo 6 riprese e contiene la rimonta delle padrone di casa nell'ultimo attacco.
Finisce terzo il Collecchio, che perde gara 1 a Nuoro per 1-0, con le sarde che segnano il punto decisivo all'ultima ripresa grazie ad un solo-homer della nuova arrivata Amanda Fama.
Il Labadini poi si prende la rivincita in una rocambolesca gara 2 che termina per 9-7 in favore delle parmensi, che segnano i due punti decisivi nel sesto inning grazie ad un errore difensivo a basi piene.

 

RISULTATI E TABELLINI GIRONE A          LA CLASSIFICA

 

Il girone B inizia con due vittorie larghissime dello Specchiasol (che ha condotto la classifica dai primi turni) sulla Pro Roma, da tempo destinata ai playout; le venete si impongono in soli 6 inning totali con i parziali di 21-2 e 16-1, ed aspettano Collecchio e Caronno nel girone di semifinale.

Il match clou si gioca a Forlì dove il Dal Nespoli e la Sestese lottano per l'accesso ai playoff, gara 1 si risolve abbastanza facilmente in favore delle romagnole (7-0) che sfruttano una no-hit comobinata in 5 riprese di Cacciamani e Zanotti, mentre il lineup batte 8 valide e segna 7 punti nelle prime tre riprese; pesano anche 3 errori difensivi delle toscane nelle prime riprese che facilitano il compito della squadra di Soca Mijar, che chiude al quinto inning per manifesta inferiorità.
Gara 2, che potrebbe mantenere vivo il discorso qualificazione per la Sestese, si trascina agli extraninning dopo il duello tra Monica Perry e Carlotta Onofri ed un botta e risposta tra quinto e sesto innig che fa terminare le riprese regolamentari sul punteggio di 1-1.
La Sestese va in vantaggio al tie-break grazie ad un bunt ed una volata di sacrificio di Di Giulio, ma al cambio di campo un doppio di Gano ed un singolo di Ricchi spingono a casa i due punti della vittoria (2-1), che escludono la squadra di Simona Nava dai playoff.
La squadra toscana comunque conquista la salvezza senza dover affrontare i playout.

Rimane da disputare il recupero tra Metalco Thunders Castellana e Sestese che in caso di vittoria delle venete le porterebbe alla pari con Pianoro e Forlì; Pianoro è in vantaggio negli scontri diretti con Forlì e pari con la Castellana, e quindi è sicura del secondo posto, Forlì e Castellana sono pari negli scontri diretti ma le venete hanno miglior TQB per cui finirebbero terze.

RISULTATI E TABELLINI GIRONE B          LA CLASSIFICA

 

La post season inizierà il weekend del 2-3 settembre, gli accoppiamenti dei due gironi playoff di semifinale prevedono 1^ e 4^ classificata di un gruppo con 2^ e 3^ classificata dell'altro, i gironi si disputano con formula sola andata, le prime classificate disputeranno le Italian Softball Series 2017.
Al momento il primo girone è formato da MKF Bollate, Saronno e Tecnolaser Pianoro, il secondo da Specchiasol Bussolengo, Rheavendors Caronno e Collecchio, da definire la posizione di Dal Nespoli Forlì e Metalco Thunders Castellana.
Gli accoppiamenti playout sono i seguenti: Legnano - Pro Roma, Taurus Donati Parma - Banco di Sardegna Nuoro, le serie si disputeranno al meglio delle 5 partite, le due perdenti retrocederanno in serie A2.

 

 

Davide Bertoncini