Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
instagramyoutubecustom1
Ghilardi scivola in seconda, Slawitz difende il cuscino (K73/Oldman)

Prima sconfitta per il Bussolengo, prima doppietta per la Sestese

Primo maggio di lavoro per il girone B dell'Italian Softball League, che ha visto scendere in campo le squadre per giocare il quarto turno di campionato.
Nel primo confronto della giornata è arrivata la sorpresa, il Metalco Thunders ha battuto (3-2) la capolista Bussolengo al termine di 8 inning tiratissimi.
Dopo un botta e risposta nella prima ripresa, con le pitcher italiane in campo, i manager hanno mandato in pedana Ybarra ed Ontiveros, che hanno tenuto invariato il risultato sino alla settima ripresa.
Nella parte alta dell'ottava ripresa lo Specchiasol è passato in vantaggio sul singolo di Laura Vigna che ha spinto a casa il corridore per il 2-1, ma al cambio di campo le Thundersa hanno approfittato di un errore di Ontiveros per pareggiare, e dopo due basi intenzionali la volata di sacrificio di Zonta ha spinto a casa il punto della vittoria.
La squadra di Obletter si è rifatta in gara 2, vinta per 8-1 in 5 riprese, dove ha battuto 12 valide ed ha sfruttato ben 5 errori delle Thunders; Vigna ha chiuso a 3/3 nel box con 2 RBI.

Doppietta per la Sestese in trasferta a Pianoro, in gara 1 le toscane hanno segnato 4 punti nella terza ripresa indirizzando la partita a loro favore, grazie a 4 errori difensivi ed una sola valida.
A difendere il vantaggio ci hanno pensato successivamente Mara Papucci (che ha guadagnato la W) e Monica Perry nelle ultime due riprese, la quale non ha subito valide.
Un'interferenza del catcher bolognese nella settima ripresa ha consentito di fissare il risultato sul 5-1.

In gara 2 Perry e Papucci hanno invertito i ruoli, ed hanno trascinato le compagne alla vittoria (3-0) con una shut-out.
La squadra di Simona Nava ha segnato un punto nella seconda ripresa su lancio pazzo, e due nella quarta, il primo su una battuta in diamante di Sestini con corridori agli angoli, ed il secondo su un altro lancio pazzo.

 

Nell'ultimo confronto della giornata Old Parma e Forlì si sono divise la posta al termine di due gare equilibrate.
La prima partita è stata dominata da Ilaria Cacciamani, che ha concesso solo 2 valide e realizzato 11 strike out, impedendo al lineup del Taurus di creare occasioni da punto.
Il Dal Nespoli invece ha segnato un punto al primo inning sul singolo di Montanari, e due al quarto sul triplo di Ghilardi che ha spinto a casa Maroni e Cerioni che hanno fissato il 3-0 finale.
Dopo l'onorevole difesa il Taurus Donati si è preso la rivincita poco dopo, la squadra di Aguiar ha segnato un punto al primo inning su un errore a basi piene, ed ha allungato al terzo con altri 2 punti, il primo su singolo di Ghillani ed il secondo su errore difensivo.
Forlì ha accorciato nella quarta ripresa ma Parma ha ristabilito subito le distanze con Filler che ha battuto un triplo ed ha completato il giro su lancio pazzo.
La difesa parmigiana e Carlotta Mori in pedana hanno poi difeso il parziale di 4-1 sino alla fine.

 

RISULTATI E TABELLINI