Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
instagramyoutubecustom1

Bollate e Bussolengo in testa dopo la prima giornata

Il primo fine settimana di partite in ISL non ha registrato particolari sorprese, anche se solamente Bussolengo e Bollate hanno fatto doppietta.

Nel girone A si è giocata una sola serie, con l'MKF Bollate che è tornato a Collecchio per affrontare il locale Kampo Labadini, ed conquistato due vittorie dall'andamento opposto.
Gara 1 ha vissuto sul duello tra le lanciatrici straniere, Pauly per Bollate e Foley per Collecchio, la prima ha realizzato più strike out, mentre la seconda ha fatto lavorare maggiormente la difesa (8 groundout e 6 flyout su 27 battitori affrontati).
Dopo 7 riprese sul punteggio di 0-0 la partita è stata decisa al primo extrainning con Bollate che ha segnato grazie a due bunt, mentre il Collecchio ha subito gli ultimi due strike out della Pauly; curiosamente Morgan Foley ha perso nonostante un no-hit.
Gara 2 invece è terminata dopo 5 riprese, il lineup dell'MKF ha battuto 10 valide (3 Giorgia Perricelli) Greta Cecchetti ha lanciato la solita partita (3 valide 10 strike out) e per il Collecchio non c'è stato niente da fare, 7-0 il risultato finale.

RISULTATI E TABELLINI GIRONE A

2017 Sarah Pauly Bollate (Cavallotti/Oldman)

Nel girone B si sono giocate tutte e tre le serie (turno di riposo per Parma), una il sabato e due la domenica.

Sabato sera lo Specchiasol Bussolengo ha vinto due partite combattute contro la Sestese, peraltro senza subire punti. La prima partita è stata decisa dalla one-hit di Nisa Ontiveros (e 15 strike out), che ha difeso i due punti realizzati al primo ed al quinto inning su incertezze difensive.
In gara 2 la protagonista è Veronica Comar, che realizza uno shut-out ed ottiene la prima vittoria con la maglia del Bussolengo, che segna 3 punti nella prima frazione, 2 sul doppio di Refrontolotto ed uno su errore.
Fabrizia Marrone arrotonda al quinto con un singolo che spinge a casa Cumero per il definitivo 4-0.

Il Dal Nespoli Forlì ha iniziato bene la domenica con la vittoria per 5-1 sul campo di Pianoro, Beatrice Ricchi in grande spolvero ha battuto 3 valide e spinto a casa 2 dei punti forlivesi, gli altri sono arrivati su valida di Laghi, volata di sacrificio di Montanari e su lancio pazzo.
La Tecnolaser Europa però si è presa la rivincita in gara 2, con un netto 7-0 in 5 riprese nonostante un conteggio di valide quasi pari (8-7); la squadra bolognese però ha concretizzato le occasioni nelle prime due riprese, e con l'aiuto di un paio di errori ha segnato tutti i punti e difeso il vantaggio sino alla fine.

A Castelfranco Veneto le Metalco Thunders hanno vinto con largo margine la prima partita (8-1 al 6° inning) contro la Pro Roma, segnando 7 punti tra quinta e sesta ripresa dove le venete hanno concentrato 7 delle 8 valide totali; prima vittoria italiana per Ybarra che ha chiuso con 2 valide concesse, 10 strike out e nessuna base per ball.
In gara 2 la Pro Roma è rimasta in partita sorretta dai lanci dell'americana Chelsea Ross fino al sesto inning, quando le Thunders hanno segnato per interferenza sulla corsa a casa di Fabbian.
Le romane però non si sono arrese ed al settimo hanno ribaltato la situazione segnando due punti con due eliminati all'attivo, il primo su valida di Elena Gidaja, il secondo su errore, che ha permesso alla stessa Gidaja di terminare il giro delle basi.
La Pro Roma è riuscita poi a chiudere l'ultima ripresa in difesa nonostante due corridori avversari in base.

RISULTATI E TABELLINI GIRONE B