Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
instagramyoutubecustom1
Lara Frassine, Legnano scivola a casa contro Bollate nel girone di andata (Stefano Fagnani-Oldmanagency)

Si apre la corsa al terzo posto

Cominciano a essere giornate decisive per la Italian Softball League. Prima della pausa per il Torneo della Repubblica va in scena infatti la terza giornata del girone di ritorno della regular season e le partite iniziano a essere determinanti per stabilire la griglia playoff: sia nel girone A, quello finora dominato dal Bollate (che però nell’ultimo turno ha subito la prima sconfitta a Nuoro), sia nel girone B, nel quale guidano le campionesse d’Italia dello Specchiasol Bussolengo.

Dato per scontato che 2 (dei 3 disponibili in ognuno dei 2 gironi) posti in ­post-season pare siano già occupati, queste ultime giornate diventano estremamente importanti per stabilire l’ingresso della terza classificata. In questo senso è importantissima la doppia sfida del derby di Bollate, tra MKF e Legnano. All’andata furono 2 gare dall’andamento molto diverso: dominata dal Bollate la prima, equilibrata la seconda. Ora, soprattutto in casa Legnano, sono cambiate molte cose tanto che la squadra biancorossa può essere una delle 3 (insieme a Rheavendors Caronno e Rhibo La Loggia) a lottare per l’accesso ai playoff. “Sabato affronteremo una delle squadre più in forma del campionato”, afferma il manager del Bollate, Luigi Soldi. Lo confermano le 5 vittorie nelle ultime 6 partite, un bottino estremamente positivo, maturato dopo che alla guida della squadra sono Ilaria Pino e Clare Warwick. “Loro sono in piena corsa per il terzo posto e prevedo grande battaglia”, chiude Soldi. In risposta Ilaria Pino, che come sempre parla di una sfida come le altre, “non sono abituata a considerare i derby partite particolari o più complicate” è convinta che la sua squadra possa provare a raggiungere i playoff, anche se non sarà semplice: “Da qualche settimana per noi è iniziato un nuovo campionato. Stiamo recuperano la strada che avevamo perso all’inizio. Ci siamo preparate molto bene per questa sfida, che sarà estremamente complicata: loro hanno perso una sola partita in stagione. Però non do nulla per perso a priori. Andiamo a Bollate per provare a vincere”.

Per lo stesso obiettivo corrono il Rhibo La Loggia, che ha lo stesso record  del Legnano (media .500) e Rheavendors Caronno. Entrambe sono impegnate in trasferta: La Loggia a Saronno e Caronno a Parma.
Per entrambe, sulla carta, l’impegno è di quelli abbordabili. Potrebbe lasciare invariata la situazione di classifica, almeno per quel che riguarda il confronto tra loro, favorendole rispetto a Legnano che, come si diceva, anche per stessa ammissione di Ilaria Pino, ha un impegno molto più duro.

IL PROGRAMMA, LA CLASSIFICA E LE STATISTICHE DEL GIRONE A

Nel girone B c’è una grande novità. A Forlì, infatti, è arrivata la nuova lanciatrice straniera: Emily Vincent. Emily Vincent (Forlì)
26 anni, nativa della Lousiana ha appena concluso la carriera universitaria con la McNeese University (Lake Charles, Louisiana) dove, oltre a lanciare ha anche ricoperto il ruolo di prima base. La Vincent  ha avuto uno sponsor in Erika Piancastelli, sua compagna di squadra nelle ultime 2 stagioni. In quella appena conclusa ha ottenuto 17 vittorie e sole 3 sconfitte, con una media pgl, con 1,51. L’esordio di Emily Vincent in pedana nella ISL sarà in casa contro Pianoro . “È arrivata in una condizione di forma straordinaria”, dice il manager forlivese, Calixto Soca Miyar. “D’altronde ha finito il campionato universitario solo da pochissimi giorni. Sono convinto che ci sarà un grande contributo, anche in battuta. Va nel box da mancina ed è molto solida. Credo che lancerà la prima partita, per il resto la squadra sta bene e vedremo se con questo innesto potremo fare il salto di qualità”. Bologna dal canto proprio deve provare a vincere questa doppia sfida per rientrare nel discorso playoff e tentare di approfittare della difficile sfida che attende il Labadini Collecchio, in trasferta a Bussolengo. Anche se a proprio vantaggio la squadra di Andrea Longagnani avrà il fatto do poter giocare le proprie carte contro un Bussolengo privo delle straniere. Anche Aimee Creger, infatti, così come Lacey Waldrop, è tornata negli Stati Uniti per partecipare alla National Pro Fatspitch (NPF) la lega professionale americana:  pallina affidata dunque a Serena Boniardi e Kelly Sheldon, contro, molto probabilmente Kylee Studioso e Natascia Ablondi. La giornata si conclude con le sfide di domenica mattina (inizio gara 1 alle ore 11.00) a Castelfranco Veneto tra Metalco Thunders e Stars Tecnovap Staranzano.

IL PROGRAMMA, LA CLASSIFICA E LE STATISTICHE DEL GIRONE B

LIVE PLAY BY PLAY