Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
instagramyoutubecustom1
L'Atoms Chieti a rapporto dal manager Borselli

Bovisio, Arezzo ed Unione Fermana si confermano in testa

Nel girone A continua spedita la marcia del Bovisio Masciago, che si impone sul Porta Mortara in gara 1 con il minimo scarto (3-2) contenendo il recupero delle ospiti nell’ultima ripresa.
Equilibrio anche in gara 2 fino al quinto inning, quando Bovisio segna 4 dei 5 punti totali della partita, che termina per 5-0.
All’inseguimento c’è il Bulls Resacaldina, che ottiene una preziosa doppietta contro lo Star Cairo, la prima partita termina per 1-0 al primo extrainning grazie ad un errore; più agevole gara 2 dove le lombarde vincono per 10-4 (un fuoricampo a testa per Bettinsoli e Soler).

Nel girone B il Monnalisa Arezzo si conferma in testa alla classifica dopo due sofferte vittorie (4-3; 5-3) contro il Dolomiti Bolzano, che rimane a quota zero in classifica.
Flavia Carletti decide il primo match con un singolo nell’ultima ripresa, mentre nel secondo le aretine bloccano la rimonta del Bolzano dopo il 5-1 alla quinta ripresa.
Si propone ai piani alti anche il Langhirano, grazie a due roboanti vittorie sul Tommasin Padova per 12-4 e 23-6.

Nel girone C il derby capitolino va alla Pro Roma che batte il Rotostampa con identico punteggio in entrambe le partite, 10-0 al sesto inning.
In testa al girone però rimane l’Unione Fermana, che nel weekend sconfigge l’Atoms Chieti con i parziali di 8-2 e 2-1.
In gara 1 le marchigiane segnano 8 punti nei primi tre inning, rendendo la gara tutta in discesa, mentre Agnese Pietroni decide la seconda partita con un singolo al quinto inning che spinge a punto Elena Roganti.

Al momento non risultano pervenuti ruolino e risultato da Caserta, dove si giocavano i match tra la squadra locale ed il Macerata.

 

TUTTI I RISULTATI E LE CLASSIFICHE