Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
instagramyoutubecustom1

ISL: penultima giornata di regular season

Le 6 squadre che accedono ai play-off sono già decise: Thermotechnick Bollate, Rhibo La Loggia, Stars Tecnovap Staranzano (girone A), Fiorini Forlì, Specchiasol Bussolengo e Labadini Collecchio (girone B).
Ora si tratta di stabile l’ordine di ingresso nella griglia. Detto che il Thermotechnick Bollate è già certo della prima posizione e quindi di giocare direttamente la semifinale, senza dover passare attraverso il turno preliminare, nel girone A, il big-match di questa giornata, tra Stars Tecnovap Staranzano e Rhibo La Loggia, darà la fisionomia completa da questa parte del tabellone.

A Ronchi dei Legionari va in scena una sfida che, ovviamente, diventa fondamentale per entrambe. Al momento il Rhibo (secondo in classifica) ha il vantaggio, anche perché nelle gare di andata ha completato doppietta ed è quindi avanti negli scontri diretti. Una doppia vittoria, con un ampio margine di punti (considerato che all’andata una partita è finita 8-0 per manifesta al quinto e l’altra 3-0) potrebbe dare alle goriziane l’opportunità di scavalcare le avversarie, ma è un compito molto difficile. Reso ancor più improbo dal fatto che non ci sarà Anisley Lopez. la lanciatrice cubana, infatti, è impegnata con la propria nazionale nella Canada Cup e quindi Bison e Malusà dovranno giocarsela con le giovanissime Veronica Comar e Teresa Cernecca. Di contro il Rhibo risponde con una squadra in crescita, sia di rendimento, sia di risultati e nella quale l’innesto di Vonk e la duttilità di molte pedine, ha creato spesso al differenza in questo campionato.

Scontato sembra il pronostico dell’altra partita programmata per sabato 4 luglio a Caronno Pertusella, dove si gioca il derby tra Rheavendors e Thermotechnick Bollate. Domenica, invece, vanno in campo Rovigo e Legnano nella sfida che può valere la quarta posizione in classifica e che mette di fronte 2 squadre che non hanno lanciatori stranieri.

PROGRAMMA, CLASSIFICA E STATISCHE DEL GIRONE A

Nel girone B, in pura linea teorica, la capoclassifica Fiorini Forlì non è ancora certa di concludere al primo posto. Dovesse perdere tutte le 4 partite che deve disputare da qui alla fine, due delle quali con lo Specchiasol Bussolengo (al momento secondo) nello scontro diretto dell’ultima giornata, potrebbe essere ancora sopravanzato dalle veronesi, ma è una ipotesi alquanto remota. In questo turno le Chiara Lottici, Old Parma (CB-Oldman)romagnole ospitano l’Energetic Sestese che, sebbene rinfrancata dalla vittoria in gara 2, la scorsa settimana proprio contro Bussolengo, sulla carta non dovrebbe essere allo stesso livello nella gara dell’italiana.

Bussolengo riposa, insieme alle Blue Girls Bologna e quindi a Collecchio, nel derby tra Labadini e Taurus Old Parma, la squadra di casa potrebbe prendere l’abbrivio per provare conquistare il secondo posto a discapito delle Specchiasol. Con 3 gare di differenza, Bussolengo che deve giocare solo le 2 partite contro Forlì e il Collecchio che, dopo il derby, nell’ultima giornata giocherà a Pianoro, la squadra di Andrea Longagnani può ancora provare a raggiungere la seconda posizione.
Prima dell’inizio di gara 1 tra Collecchio e Parma verrà osservato un minuto di silenzio per onorare la memoria di Paolo Rizzardi, scomparso mercoledì scorso.

PROGRAMMA, CLASSIFICA E STATISTICHE DEL GIRONE B

LIVE E PLAY BY PLAY

Nella foto di copertina una fase della gara di andata tra Rhibo La Loggia e Stars Tecnovap Staranzano (Cristiano Gatti/Oldmanagency)