Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
instagramyoutubecustom1

Serie A2 softball: nuovo sorpasso del Friul 81 al secondo posto nel girone B

Nel girone A si è giocato solo un confronto relativo al primo turno del secondo girone di andata, mentre Crocetta e Malnate hanno recuperato le due gare relative al terzo turno  del primo girone di andata.
Il Porta Mortara ha imposto lo top al Bulls Rescaldina, vincendo gara 1 per 3-2, mentre le lombarde si sono rifatte con gli interessi in gara 2, chiusa per manifesta inferiorità al quinto inning, 16-1.
Il Crocetta invece ha ottenuto una doppietta nel recupero, sconfiggendo il Malnate in trasferta per 5-4 e 4-0.
La classifica resta immutata, ma Rescaldina perde una partita di distanza dal Saronno, a cui manca poco per la qualificazione matematica ai playoff.

A tre turni e sei partite dalla fine della regular season il girone B ha visto un “pareggio” tra Tommasin Padova e Dynos Verona (12-2, 7-14 i parziali) che frena la corsa della squadra veronese.
Chi accelera invece è il Friul 81 con due successi sul Villazzano, 10-6 gara 1 terminata in anticipo a causa pioggia, 6-5 gara 2 decisa all’ultimo inning da un lancio pazzo a basi piene.
Le friulane salgono in secondo posizione a causa del doppio stop casalingo del Wild Pitch Bussolengo contro la capolista Metalco Thunders, che conserva l’imbattibilità con i parziali di 5-1 e 16-0.
Il Metalco Thunders è quindi sicuro della partecipazione ai playoff ed anche del primo posto nel girone.

Nel girone C il Monnalisa Arezzo ha fatto un importante passo avanti consolidando il secondo posto con due successi sul Valmarecchia, netto il 14-4 in 5 riprese nella prima partita, molto più faticosa la seconda vittoria, che è arrivata solo all’ottava ripresa, quando un doppio di Anna DiLuca ha spinto a casa il punto della vittoria per 8-7.
Nell’altro confronto sono arrivati due successi piuttosto netti (4-0 e 16-7) del Diomedi Unione Fermana ai danni dell’Atoms Chieti, le marchigiane hanno sfruttato a dovere i molti errori difensivi delle abruzzesi, che adesso sono costrette a rincorrere in classifica.

 

RISULTATI, TABELLINI E CLASSIFICHE