Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
instagramyoutubecustom1

ISL, giornata di scontri al vertice

Fari puntati su La Loggia, nella quarta giornata del girone di ritorno della Italian Softball League.
Le campionesse (per due anni consecutivi) d’Italia e d’Europa in carica, attualmente seconde nel gruppo A, con due partite di distanza dalla capoclassifica Thermotechnick Bollate, ospitano proprio le lombarde in una doppia sfide che mette in palio il primo posto del girone e può essere molto importante dal punto di vista del morale in vista della post season.
È un confronto sentito da entrambe le sponde, tanto più che il miglior pitcher italiano del campionato, Greta Cecchetti (8 vinte – 0 perse, 0.41 mpgl e 85 K), lo scorso anno ha vinto con la maglia del Rhibo la Coppa dei Campioni; c’è dunque rivalità ma anche un feeling particolare tra i protagonisti in campo. Tra di loro, almeno per quel che concerne la partita del pomeriggio (gara 1), mancherà il manager del Bollate, Luigi Soldi, espulso nello scorso turno a Nuoro per (come si legge nel comunicato ufficiale del giudice sportivo) “per plateali e reiterate proteste avverso un giudizio arbitrale”.

Per quel che riguarda la sfida contro La Loggia, Soldi si è detto “consapevole di metter in palio il primo posto del girone: saranno due battaglie, avremo contro i campioni d’Italia e d’Europa che, rispetto al girone di andata, si sono notevolmente rinforzati.  Comunque vada, sono sicuro che saranno due partite di vero softball”. Due partite per le quali anche La Loggia punterà al massimo, come conferma il manager, Maria Grazia Barberis: “Sarà difficile, soprattutto nella partita del pomeriggio contro Greta, ma noi ci proveremo. Dovremo essere perfette e giocare al massimo, pronte a sfruttare tutte le occasioni. Al contrario, dovessimo avere delle sbavature Bollate è squadra capace di approfittarne e dilagare”.
Roster al completo per entrambe con La Loggia che può anche permettersi di scegliere la coppia di straniere da mandare in campo nei ruoli di posizione: Amanda Fama (miglior battitore del torneo con media battuta .579 e 10 fuoricampo) e Britt Vonk favorite su Patrice Jackson; mentre Bailey Micetich sarà in pedana nella gara delle 21 e affronterà l’australiana Ellen Roberts.

Dallo scontro diretto La Loggia-Bollate cercheranno di avvantaggiarsi le Stars Tecnovap Staranzano che affrontano la trasferta più lunga della stagione volando in Sardegna per giocare contro il Nuoro. Doppia sfida, sfalsata rispetto al resto del programma, che inizierà alle 17.00 e che, Ambra Collina, Nuoro effettua out in prima su Masa Kusar, Staranzano nella gara di andata (Dalila Spinello-Oldmanagency)sulla carta, pare avere un pronostico scontato. Le friulane hanno il terzo miglior box di battuta di squadra in stagione e la seconda miglior pedana, con Anisley Lopez che, finora, ha subito solo 3 punti e ha viaggia a una media di 0.33 pgl. Un bel confronto tutto cubano, visto che anche le straniere del Banco di Sardegna provengono da quella scuola.

Chiude il quadro della giornata del girone A, con il Rovigo fermo per il turno di riposo, il derby tra Rheavendors Caronno e Legnano. All’andata fu doppietta per le nero-verdi, ma da quel momento Legnano ha intrapreso un trend positivo nella fase discendente del girone di andata. Il ritorno è iniziato con 6 sconfitte consecutive per la squadra di Esposito che a questo punto cerca un doppia vittoria che possa risollevare il morale e la classifica. Caronno, invece, vorrebbe allontanarsi dalle ultime posizioni della classifica pensando anche che, aritmeticamente, potrebbe ancora pensare di poter raggiungere i playoff.

IL PROGRAMMA COMPLETO DEL GIRONE A

Nel gruppo B si gioca su due giorni e si anticipa anche la quinta giornata. A Collecchio, infatti, il Labadini secondo, ospita il Fiorini Forlì nell'altro big-match del sabato. Sarà una sfida densa di spunti e con toni agonistici accesi vista la posta in palio. Divertente di sicuro per un occhio imparziale, anche grazie alle sfide sulle pedane di lancio: le azzurre Mara Papucci e Ilaria Cacciamani nella gara del pomeriggio, le americane Meredith Owen e Blaire Luna nella gara della sera.

IL PROGRAMMA ANTICIPATO DELLA QUINTA GIORNATA DEL GIRONE B

Mentre così Fiorini e Labadini cancellano il loro turno di riposo, lo Specchiasol Bussolengo sarà impegnato in casa contro le Blue Girls Bologna. Un confronto il cui pronostico, sulla carta, è a favore della squadra veronese che, facendo doppietta, potrebbe staccare il Collecchio (se le emiliane non dovessero riuscire a fare risultato contro Forlì) e guadagnarsi il secondo posto della classifica solitario. Una occasione per la nuova pitcher straniera Lucie Zappovà per riscattarsi dopo la sconfitta all’esordio subita sabato scorso, proprio dal Labadini Collecchio.

Domenica 21 giugno, invece, a partire dalle 11.00 scendono in campo, a Sesto Fiorentino, le ultime due della classifica: Energetic contro Old Taurus Parma. In graduatoria cono appaiate con il medesimo numero di vittorie e sconfitte. Sarà una sfida a eliminazione. Interessante gara 2, con la pedana affidata alle pitcher straniere Monica Perry e Ismy Scull Iglesias: la cubana è ancora alla ricerca della prima vittoria nel nostro campionato.

IL PROGRAMMA COMPLETO DEL GIRONE B

LIVE PLAY BY PLAY