Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
instagramyoutubecustom1

Bollate non si ferma, Rhibo sempre all'inseguimento, Labadini e Specchiasol si dividono la posta

La giornata di gare in ISL inizia nel pomeriggio a Rovigo dove le padrone di casa escono vittoriose dal doppio confronto con la Rheavendors Caronno.
Gara 1 rimane in equilibrio per tre riprese, poi Rovigo dilaga tra quarto e quinto inning e vince per manifesta inferiorità (7-0).
Rovigo è aggressiva fin dall'inizio per la verità, e lascia 5 corridori sulle basi nelle prime due riprese, poi al quarto concretizza con il triplo di Ferrari, un singolo di Monari a basi piene ed un altro singolo di Boldrin sempre con basi cariche.
Nella ripresa successiva il triplo di Pietroni ed il singolo di Ferrari spingono a casa i punti che decretano la fine della gara, Giulia Salvan è la lanciatrice vincente e chiude con una sola valida concessa.
Gara 2 è molto più combattuta, Johana Gomez tiene a zero l'attacco del Rovigio con 15 strike out ma Marta Pasqualini non è da meno, concede solo 4 valide grazie ad un'attenta difesa e la partita arriva sino al nono inning, con Caronno che lascia ben 8 corridori sulle basi.
La seconda ripresa supplementare, dopo due ground-out della difesa rodigina, viene decisa da un singolo di Giulia Ferrari che spinge a casa Boldrin per il definitivo 1-0.

IL TABELLINO DI GARA 1     IL TABELLINO DI GARA 2

 

Non perdi colpi il Thermotechinc Bollate che ottiene due vittorie sul Banco di Sardegna Nuoro.
La squadra di Luigi Soldi vince per manifesta inferiorità in 5 riprese la prima partita, grazie alla no-hit di Greta Cecchetti, a 6 valide ripartite equamente nel lineup, ed a 4 errori difensivi delle avversarie.

In gara 2 il Thermotechnic va in vantaggio alla seconda ripresa con Lara ed Elisa Cecchetti, la prima segna su lancio pazzo, la seconda ruba casa base nell'azione successiva.
Nuoro pareggia al quarto sul doppio di Ambra Collina che batte due punti a casa, ma le lombarde riprendono subito il controllo della gara al cambio di campo con Lara Cecchetti sempre aggressiva, l'interbase batte valido, ruba la seconda, va in terza su lancio pazzo e segna sulla battuta di Elisa.
Al sesto inning 4 punti del Bollate chiudono di fatto la partita, tre singoli riempiono le basi, seguono una palla mancata, ed un singolo con errore difensivo che fanno entrare tutti i punti.

IL TABELLINO DI GARA 1     IL TABELLINO DI GARA 2

Il Rhibo LaLoggia coglie due successi sul campo di Legnano nonostante il disturbo della pioggia, che ha interrotto più volte le partite.

Le piemontesi vincono per manifesta inferiorità il primo incontro con il punteggio di 8-1 in 6 riprese, Legnano non riesce a concretizzare le occasioni (9 rimasti in base) e deve cedere, Dall'o, Necco e Musitelli le migliori nel box con 2 valide a testa.

 

In gara 2 il Rhibo conduce per tutta la gara e si trova dopo 6 riprese sul 5-0, Avanzi batte a casa due punti mentre gli altri 3 arrivano su errori delle avversarie, che le piemontesi capitalizzano.

Legnano tenta la rimonta nell'ultimo turno di attacco ma riesce a segnare solo 3 punti, ed esce sconfitto pur battendo 10 valide contro 5.

 

IL TABELLINO DI GARA 1     IL TABELLINO DI GARA 2

 

Nel girone B il big-match è a Collecchio tra Labadini e Specchiasol, a pari punti in classifica escono dallo scontro diretto con un pareggio che non muta la graduatoria.

In gara 1 Bussolengo va subito in vantaggio ed allunga fino al 5-0 nella prima parte di gara, grazie alle valide di Bortolomai, Brandi, Fiorio ed una volata di sacrificio di Refrontolotto.

A nulla serve il parziale recupero del Collecchio che segna 2 punti alla quinta ripresa, vittoria in pedana per Serena Boniardi e salvezza per Kelly Sheldon.

 

In gara 2 dopo tre riprese senza punti sono di nuovo le ospiti a passare in vantaggio, ma nella parte bassa del quarto inning Collecchio pareggia e sorpassa grazie ad un singolo a basi piene di Chiesa ed un'assistenza errata durante la stessa azione.

Al sesto Collecchio piazza i corridori agli angoli e segna prima su palla mancata, poi su una battuta in diamante portandosi sul 4-1, Owen difende il risultato al settimo con tre strike-out consecutivi che chiudono le ostilità

 

IL TABELLINO DI GARA 1     IL TABELLINO DI GARA 2

La giornata si completa Domenica con la sfida tra Blue Girls Bologna e Fiorini Forlì.

RISULTATI E TABELLINI DEL GIRONE A     RISULTATI E TABELLINI DEL GIRONE B

PHOTOGALLERY

Nella foto di copertina Serena Boniardi nel box di battuta (CB/Oldman)