Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
instagramyoutubecustom1

ISL: al via il girone di ritorno

L’Italian Softball League è al giro di boa. Prima della sosta dedicata al Torneo della Repubblica e all’All Star Game (per il quale si può votare ancora la lista delle migliori giocatrici che affronteranno la Nazionale Italiana), va in scena la prima giornata del girone di ritorno. A quanto pare si potrebbe trattare di un turno interlocutorio, nel quale però chi non giocherà (nel gruppo A riposa il Rhibo La Loggia, mentre nel gruppo B saranno ferme Fiorini Forlì e Labadini Collecchio) potrebbe vedere le avversarie trarre qualche vantaggio.

In entrambi i gironi si gioca sia di sabato, sia di domenica. Nel girone A il clou è rappresentato dal derby tra Legnano e Thermotechinck Bollate. Le padrone di casa arrivano a questa sfida rinfrancate da una serie di 4 vittorie consecutive, successive alla giornata di riposo. “Siamo in un buon momento”, dice Ilaria Pino “Stiamo lavorando duro e il lavoro dà buoni frutti, contro Bollate sarà una sfida molto difficile, ma ci proveremo, cercando di sfruttare ogni piccola sbavatura”. Legnano, che fin dall’inizio del campionato deve fare i conti con una rotazione di lanciatori priva di straniere, avrà in pedana Silvia Durot e la giovanissima Alessia Buscaglia: non è dato sapere in quale ordine. Di contro il Thermotechnick Bollate, che potrebbe dover ancora fare a meno del catcher straniero Brianna McGovern, ferma da oltre un mese, dopo l’infortunio al gomito, presenterà in pedana Greta Cecchetti ed Ellen Roberts per una sfida che, in quanto derby, si presenta comunque difficile e che il manager Luigi Soldi inquadra così: “Prevedo un incontro combattuto, ma noi daremo certamente il cento per cento”. Nel roster bollatese rientrerà anche Lara Cecchetti, dopo aver disputato le finali NJCAA e aver sognato fino ai quarti di finale.

A Caronno Pertusella, sede del Torneo della Repubblica, che andrà in scena dal 29 maggio al 2 giugno, appunto il giorno della Festa della Repubblica, arriva il Banco di Sardegna Nuoro per una sfida che potrebbe rappresentare l’opportunità per le padrone di casa del Rheavendors, in caso di doppietta, per sganciare il Legnano e consolidare il quarto posto. Bollini contro Loddo e Gomez contro Gonzalez dovrebbero essere i confronti in pedana con le sarde decise a provare a scalare la classifica, come di dice Loredana Spada: “Non ci aspettiamo miracoli, ma finora abbiamo commesso troppi errori, anche se giustificati dal fatto che la nostra è una squadra che si allena pochissimo insieme, siamo sparse per tutta Italia, per studio o lavoro. Ora ci serve un girone di ritorno di orgoglio. A nessuno piace perdere, quindi mi aspetto una bella reazione”.

Domenica, a Rovigo, andrà in scena l’ultimo confronto del girone, con le Stars Tecnovap Staranzano che, dopo aver inflitto la prima sconfitta di stagione al Bollate, cercheranno una doppietta per rimanere il più vicine possibile al secondo posto occupato, momentaneamente dal Rhibo La Loggia (fermo per riposo).
Il pronostico dice Staranzano, ma il Rovigo è reduce dalla bella e convincente vittoria, in gara 2, contro le campionesse d’Italia del Rhibo e quindi sarà comunque un confronto avvincente e aperto.

IL PROGRAMMA, CLASSIFICA E STATISTICHE DEL GIRONE A

Nel gruppo B, ferme per il turno di riposo Forlì (capoclassifica) e Collecchio, lo Specchiasol Bussolengo potrebbe sfruttare questa situazione favorevole di calendario e cercare di posizionarsi al secondo posto Kelly Sheldon, Bussolengo in pedana (PhotoBass)solitario. L’appuntamento per le biancoverdi è a Parma, contro il Taurus, che occupa l’ultimo posto della graduatoria, in coabitazione con l’Energetic Sestese. Le veronesi dovranno fare a meno dell’esperienza di Sabrina Del Mastio, che in settimana è stata operata alla mano sinistra e in più dovranno fare ancora a meno del pitcher americano Sarah Purvis: ancora una volta dunque palla affidata a Serena Boniardi e Kelly Sheldon, mentre Parma risponderà con Alessia Zavaroni e Ismy Scull Iglesias.

Il programma si chiuderà a Pianoro, domenica mattina, dove le Blue Girls ospiteranno l’altra neo-promossa, che occupa l’ultimo posto in classifica, l’Energetic Sestese. La squadra di casa dovrebbe essere al completo, fatta eccezione per Elisa Vezzalini (anche lei costretta, per infortunio, come Sabrina Del Mastio del Bussolengo e Arianna Lori del Collecchio, a rinunciare al sondaggio per essere eletta nella formazione All Star del 1° ASG ISL). Mentre la Sestese si aspetta un maggiore apporto da Monica Perry, il lanciatore americano che, finora, ha ottenuto una sola vittoria e 2 sconfitte, su tre incontri giocati.

IL PROGRAMMA, CLASSIFICA E STATISTICHE DEL GIRONE B

LIVE PLAY BY PLAY

Nella foto di copertina una scivolata di Ellen Roberts nel derby di andata, Bollate-Legnano (Cristiano Gatti/Oldmanagency)