Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
instagramyoutubecustom1

Italian Softball League, sweep dello Specchiasol Bussolengo sul Labadini Collecchio

Doppietta per lo Specchiasol Bussolengo, nel recupero della terza giornata di andata della regular season della Italian Softball League, contro il Labadini Collecchio. La formazione vice campione d’Italia è riuscita a gestire gara 1 (4-2 con tante occasioni sprecate dalle emiliane) per poi sfogarsi in gara 2 (8-0 al quinto inning).

Ben 12 rimasti sulle basi: in gara 1 il Labadini Collecchio non può fare altro che rammaricarsi delle occasioni (tante) perdute. Più incisivo lo Specchiasol Bussolengo, che riesce soprattutto a essere lucido nei momenti importanti.

Parte forte il Labadini Collecchio ma non è capace di approfittare di una situazione favorevole che si presenta già alla prima ripresa, quando il partente dello Specchiasol Bussolengo, Serena Boniardi concede due basi ball e un doppio (per regola di campo, sul quale si accendono vibranti le proteste del manager collecchiese Longagnani, che quindi viene espulso dall’arbitro Magnani) di Elena Chiesa. In mezzo a tutto ciò c’è anche una “scelta difesa” e un colto rubando (Giulia Ravanetti) di Valeria Bortolomai e così la formazione emiliana, con un pop al volo dall’interbase, battuto da Nicole Zerbini, lascia seconda e terza occupate.

Passa comunque in vantaggio la squadra di Longagnani che, al secondo, con due out, “lima” quattro ball con Maria Scaranacasaccio, ottiene un bunt valido con Arianna Lori e spinge a casa il punto di Scaranacasaccio grazie a un singolo a sinistra di Marta Angelillo.

Al quarto inning Bussolengo comincia a “toccare” i lanci di Mara Papucci e apre la ripresa con due singoli consecutivi di Alice Fiorio e Priscilla Brandi che, forzano sì il gioco (Bortolomai salva su “scelta difesa” ed eliminata Fiorio), ma mettono anche  pressione sulla difesa collecchiese. Un productive out in diamante di Sarah Purvis consente il doppio avanzamento di Brandi (terza) e Bortolomai (seconda)e a quel punto il singolo di Kelly Sheldon, batte a casa i punti del sorpasso.

Nella ripresa successiva: doppio di Giulia Longhi e singolo di Silvia Refrontolotto (poi eliminata in seconda) per il 3-1; ancora un singolo di Alice Fiorio e un doppio di Priscilla Brandi valgono il 4-1.

Martina Bonazzi, scivola a casa per il punto del 2-4 (CB/Oldman)Al sesto inning Collecchio cerca di rimontare, ma segna solo un punto: è Martina Bonazzi a correre a casa (dalla seconda) su valida di Marta Angelillo ed errore di Valeria Bortolomai sull’assistenza dal campo esterno. Una valida che cosa l’avvicendamento in pedana tra Boniardi e Sheldon, che riesce a chiudere la ripresa.

Il manager veronese, Luisa Medina, sarà costretta ad effettuare il cambio opposto poco dopo, per chiudere, a basi piene, il settimo attacco, con cui Collecchio cercava di allungare la partita. Elena Chiesa è colpita; singolo di Nicole Zerbini, singolo di Natascia Ablondi (che avanza in seconda) sul quale Chiesa è out a casa, base ball a Bonazzi e a quel punto, a basi piene, Boniardi torna in pedana, facendo battere una rimbalzante in diamante a Scaranacasaccio per chiudere 4-2.

IL TABELLINO DI GARA 1

La seconda partita propone la sfida in pedana di lancio tra Sarah Purvis e Meredith Owen e il Bussolengo, con una partenza a razzo, chiude presto la pratica.

Sono addirittura 5 i punti segnati dalle biancoverdi nella prima ripresa: comincia Giulia Longhi con un Sarah Purvis, Bussolengo, autrice di una perfect-game su 5 riprese contro Collecchio (CB/Oldman)singolo, sul successivo bunt di Silvia Refrontolotto errore di Owen e Longhi arriva in seconda, singolo di Alice Fiorio per le basi piene; Priscilla Brandi è il primo out, eliminata al piatto, ma una base ball a Valeria Bortolomai fa scattare il primo punto; ancora un K per Owen, questa volta tocca a Sarah Purvis, ma un’altra base ball, a Kelly Sheldon, regala il 2-0; singolo di Sabrina Del Mastio e segnano Fiorio e Bortolomai; singolo di Elisa Princic ed è 5-0 con il punto di Sheldon.

La partita è chiaramente indirizzata e alla seconda ripresa arrivano altri due punti: doppio di Refrontolotto, scelta difesa su Fiorio e altro doppio di Bortolomai per il 7-0. Non resta, di fatto, che attendere che Purvis continui ad eliminare al piatto (9 K in totale per la perfect-game sulle cinque riprese) quanti più avversari possibile e arrivare al quinto. Nel frattempo al quarto arriva anche l’ottavo punto: triplo di Alice Fiorio e volata di sacrificio in zona di foul per Valeria Bortolomai. Bussolengo chiude con autorità e riscatta il mezzo passo falso di domenica scorsa a Pianoro. Per Collecchio brutta battuta d’arresto.

IL TABELLINO DI GARA 2

RISULTATI, CLASSIFICA E STATISTICHE DEL GIRONE B

Nella foto di copertina il catcher dello Specchiasol Bussolengo, Valeria Bortolomai, elimina a casa Elena Chiesa (CB/Oldman)