Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
instagramyoutubecustom1

A2 softball: il campionato inizia con i successi delle favorite

Nel weekend tra sabato 12 e domenica 13 aprile è iniziato il campionato di serie A2 softball, che promuoverà 2 squadre nella massima serie edizione 2016.

 

Nel girone A la giornata di gare è iniziata sabato sera con uno dei derby lombardi tra Saronno e Malnate; la squadra di casa ha ottenuto la “doppietta” senza subire punti, 4-0 gara 1 con Alice Nicolini in pedana (7 strike-out e 4 valide subite), 8-0 gara 2 con protagonista Francesca Betti (2 valide 8 strike out) rilevata nell'ultima ripresa da Lisa Soldi).

Nel secondo confronto del girone Rescaldina ha vinto due partite sul campo del Porta Mortara, la prima partita è terminata 7-5 con le padrone di casa che hanno battuto più valide delle avversarie e sfiorato la rimonta nel finale, hanno pesato ovviamente gli 8 corridori rimasti in base per la formazione novarese.

Meno combattuta la seconda gara (10-4) dove le 11 valide delle Bulls hanno fatto la differenza, si è fatta notare Valentina Ferrari che ha chiuso a 3 su 3 nel box.

 

RISULTATI E TABELLINI GIRONE A

 

 

Anche nel girone B si registrano solo “doppiette”, la più eclatante viene realizzata dalle Thunders Castellana, che si impongono con i roboanti punteggi di 21-1 e 13-1 sul campo del Dolomiti Bolzano sempre prima del limite.

Successi esterni anche per il Friul'81, corsaro in quel di Padova, con i parziali di 14-8 e 17-6, in gara 1 risalta il grande slam (interno) di Elisa Plusigh, mentre gara 2 viene decisa da un big-inning alla sesta ripresa dove le ospiti segnano ben 10 punti, grazie soprattutto ai 9 giocatori passati in base senza valide dalle lanciatrici di casa.

Chiude il girone il doppio successo casalingo del Wild Pitch Bussolengo nel derby veronese contro il Dynos, che si deve arrendere per 6-5 ed 11-4.

Gara 1 viene decisa nella quinta ripresa dove Bussolengo batte 4 valide e segna altrettanti punti per il sorpasso, fissa il punteggio sul 6-5 e lo difende nelle ultime due riprese.

Nella seconda partita invece il Wild Pitch prende il largo all'inizio e Verona non riesce più a recuperare; si segnalano gli 8 strike-out di Giorgia Gugole in pedana su 9 battitori affrontati.

 

RISULTATI E TABELLINI GIRONE B

 

 

Il girone C vede iniziare la giornata di gare come gli altri, infatti il Monnalisa Arezzo si impone due volte con sicurezza sul Civis Valmarecchia, 8-2 e 15-5 i parziali, con Giada Giannini e Ada Sestini sugli scudi, nel box di battuta si distingue anche Anna Di Luca che realizza un homerun .

L'unico confronto a terminare con una vittoria per parte è quello tra Unione Fermana ed Atoms Chieti; la prima partita è ad appannaggio delle marchigiane che escono vittoriose per 7-2, in gara 2 reazione veemente delle abruzzesi guidate da Enrico Obletter che vincono per manifesta inferiorità (14-1 alla quinta ripresa).

 

 

RISULTATI E TABELLINI GIRONE C