Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
instagramyoutubecustom1

Le parmensi sono pronte alla Italian Softball League

Si avvicina la Italian Softball League per le squadre parmensi.

Mercoledì 25 marzo il Labadini Collecchio si è presentato alle autorità. All'appuntamento, ospitato da Casa I Prati, hanno partecipato il Presidente Fraccari e il Vice Fochi per la FIBS e l'Assessore allo Sport Silvia Dondi in rappresentanza del Comune.
Il Presidente Luca Aroldi ha illustrato il progetto della società, una delle realtà veramente attive a livello giovanile.
Il manager Andrea Longagnani ha ricordato la "bruciante delusione" della stagione 2014, nel corso della quale il suo Collecchio sfiorò soltanto l'accesso ai play off.
"Queste ragazze stanno lavorando in palestra da 5 mesi. Di fatto, noi facciamo una stagione al coperto e una all'aperto. Non vediamo l'ora di cominciare".
La rosa è rinforzata: "Non posso negare che l'arrivo di un pitcher di primo piano come Mara Papucci dia qualcosa in più a questa squadra...ma lo dirà il campo, se ci siamo rinforzati".
Abbiamo visto la nuova straniera Meredith Owen sollevare persi importanti, nel filmato di presentazione: "Eh, vorrà dire che dovrò stare attento a rimproverarla...".

Il Taurus Old Parma ha invece concluso il pre campionato con un secondo posto al Memorial Giotto Savini Mario Contini. La squadra di Aguiar ha vinto 2-0 contro il Saronno (no hit di Zavaroni, MVP del torneo) e perso (1-0) contro le Stars di Staranzano del miglior battitore Casetta e del miglior lanciatore Lopez. Si sono viste in pedana anche la cubana Iglesias, Lottici e Ghillani.